Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

BCC

AVIS

Erba: via i semafori di Castiglio, l’intervento “pagato” dai frontalieri

ERBA – 300 mila euro che saranno investiti per l’eliminazione dei semafori all’incrocio di Casiglio: questa la cifra destinata a Erba, provento dei ristorni effettuati sul lavoro dei frontalieri.

I ristorni sono le tasse che i lavoratori italiani, residenti nella fascia di confine, hanno versato alla Confederazione svizzera nell’ambito del proprio lavoro. In base all’accordo fiscale del 1974, una parte di queste somme, vengono ristornate alle Regioni che a loro volta le destinano agli Enti locali.

La delibera sul ristorno dei frontalieri è stata approvata dalla Giunta regionale nella giornata di lunedì 4 dicembre: quest’anno le somme attribuite alla Provincia di Como ammontano a 6,1 milioni di euro, 300 mila dei quali saranno destinati proprio a Erba per l’eliminazione dell’incrocio semaforico di Casiglio.

Un intervento atteso e che concorrerà a rendere sempre più snello il collegamento Lecco-Erba-Como. L’articolo completo su ErbaNotizie.com

Print Friendly, PDF & Email

6 dicembre 2017 — 11:06 / Attualità, Fuori provincia
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore