Confcommercio Lecco
Confcommercio Lecco
Confcommercio Lecco

Strip banner rotator

INVERNIZZI

PROMESSI SPOSI

AVIS

I “Giochi di LiberEtà” a Cattolica promuovono a pieni voti i lecchesi

di C.Bott.

Giochi-Libereta_Cattolica_2015 (34)

 

LECCO – Cattolica, nota località della riviera romagnola, ha ospitato nei giorni scorsi, per il secondo anno consecutivo, le fasi finali dei “Giochi di liberEtà” della Regione Lombardia organizzati dal sindacato Spi-Cgil e giunti alla ventunesima edizione.

La manifestazione, aperta alla partecipazione di tutti i pensionati e delle persone “over 55 anni”, è di fatto una coloratissima festa che si protrae per quattro giorni e che dà modo a chi vi prende parte di stare in compagnia e divertirsi partecipando a numerose gare e a momenti “speciali” quali serate danzanti, spettacoli, escursioni, dibattiti, corsi e concerti.

Quest’anno all’evento hanno partecipato in 600, provenienti da varie province lombarde. Il gruppo di Lecco era particolarmente numeroso. Vi facevano parte, infatti, 69 persone.

Favorita da gradevoli condizioni meteorologiche e da una perfetta organizzazione, la manifestazione ha riscosso il plauso di tutti.

Proprio il gruppo lecchese, va detto, si è distinto nelle varie gare disputate e nei concorsi. Nelle bocce la vittoria è andata alla coppia formata da Edoardo Greppi e Giulio Gasparri, così come degno di nota è il terzo posto ottenuto nel tennis da Matteo Mainetti e Francesco Crimi.

 

Giochi-Libereta_Cattolica_2015 (15)

 

Vittoria lariana pure nella gara di burraco, che ha visto prevalere la coppia costituita da Gianfranco Scaioli e Beatrice Negri, con Abele Cendali e Franco Brusadelli terzi e con la coppia Piergiorgio Amati-Livia Gianesin a occupare la quarta piazza della classifica finale.

Quarto posto, nella briscola, anche per Gino Ruffinoni e Valter Gaddi, mentre nei  concorsi hanno ottenuto il diploma di eccellenza Carla Colombo e Marilena Paganoni per la pittura, Giovanni Conti per la fotografia e Grazia Tasini per la poesia.

Insomma una “trasferta” da incorniciare, per un’edizione 2015 dei “Giochi di LiberEtà” che ha parlato anche e soprattutto lecchese.

DI SEGUITO, NEL SERVIZIO FOTOGRAFICO DI CELESTINO PANIZZA, LE IMMAGINI DI VARI MOMENTI DELL’EDIZIONE 2015 DEI “GIOCHI DI LIBERETA'”

 

Print Friendly

23 settembre 2015 — 07:48 / Attualità, Lecco, Mandello/Lago
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore