Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

Promessi Sposi

ADSENSE

Il Panathlon Lecco cresce e dà il benvenuto a sette nuovi soci

LECCO – Il Panathlon Lecco inizia il nuovo anno con grinta. Nella conviviale all’NH Hotel di martedì sera, la prima del 2017, l’associazione ha fatto il punto sull’anno appena concluso, fissando al contempo gli obiettivi da raggiungere in quello che verrà.

Cultura dello sport e attenzione ai giovani restano al centro degli sforzi del gruppo nato 49 anni fa, e guidato oggi da Riccardo Benedetti.

E’ stato proprio il presidente, come da tradizione, a fare “gli onori di casa”, leggendo la relazione di inizio anno. Un 2016 intenso, come dichiarato, “durante il quale i nostri sforzi si sono duplicati per rendere più varie possibili e quindi interessanti le conviviali. Grazie al lavoro del consigliere Giorgio Rusconi poi  – ha proseguito Benedetti – la nostra sezione di Panathlon Lecco si è ampliata con ben sette nuovi soci, che siamo lieti di accogliere ufficialmente questa sera”.

Da sinistra: Giorgio Rusconi (consigliere), Enrico Gianola, Pier Giovanni Dal Mas, Andrea Mauri, Gianni Menicatti, Carlo Isacchi e Riccardo Benedetti (Presidente Panathlon Lecco)

 

Si tratta di Pier Giovanni Dal Mas (Cat. Atletica), Enrico Gianola (Tennis), Carlo Isacchi (Associazioni Sportive), Andrea Mauri (Mountain Bike), Gianni Menicatti (Letteratura). Queste nomine verranno integrate nella prossima conviviale di febbraio da Francesco Calvetti (Sport Studenteschi) e Lelio Cavallier (Associazioni Sportive).

Con il loro apporto il numero dei soci del Panathlon Lecco sale a quota 41: “Un buon numero sicuramente – ha commentato il consigliere Rusconi – ma sotto la media regionale, assestata al 49. Quest’anno vorremmo arrivare almeno alla soglia dei 50 soci”.

Riccardo Benedetti

 

“Benvenuti nel Panathlon – ha aggiunto il presidente Benedetti – speriamo che la nostra realtà possa costituire per voi fonte di ispirazione per rendere sempre migliore e incisiva l’attività di promozione della cultura dello sport che portiamo avanti con passione”.

Con il 2016 alle spalle è ora tempo di programmare il lavoro e le conviviali dei prossimi mesi. Martedì sera non sono mancate alcune anticipazioni: febbraio si tinge di rosso con la conviviale sui 70 anni della Ferrari e relatore d’eccezione il giornalista Pino Allievi, già cronista della Gazzetta dello Sport. Tra i primi ospiti del Panathlon ci sarà Luciano Bonfiglio, presidente della Federazione Italiana di Canoa e Kayak. Ad aprile invece la conviviale avrà come tema la storia della prima scuola europea dove l’arte della boxe è utilizzata contro la malattia di Parkinson.

Ma non finisce qui: in programma anche un gemellaggio con il club di Trento, per parlare di arrampicata libera, e la proposta, presentata anche in Comune a Lecco, di candidare Lecco a città europea dello sport per il 2018, anno del 50° del Panathlon Lecco.

Le idee non mancano, così come la voglia di fare: “Abbiamo tutte le capacità per fare bene e migliorare. Buon lavoro a tutti!” ha concluso Benedetti.

GALLERIA FOTOGRAFICA

Print Friendly

11 gennaio 2017 — 10:51 / Attualità, Lecco, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore