Tutto Cialde

RAM ARTE

PREMANA

 

La biblioteca Pozzoli di Lecco si fa “Digital”

LECCO – Continuano i progetti per il miglioramento e la valorizzazione dei servizi della Biblioteca civica di Lecco “U. Pozzoli”. Dopo l’ampliamento degli orari di apertura al pubblico, l’attivazione del servizio di prenotazione on-line, l’installazione del nuovo collegamento Wi-Fi e la possibilità di restituire i prestiti 24 ore su 24, la Biblioteca sarà presto dotata di una sezione digitale. La Biblioteca civica infatti ha vinto, insieme ad altri nove istituti culturali, il bando del progetto “Digital Library Lombardia” promosso da Regione Lombardia, un servizio di digitalizzazione e disponibilità on line di documentazione scientifica e formativa.

Gli altri nove istituti culturali che si sono aggiudicati il bando “Digital Library Lombardia” sono l’Università degli studi Brescia, la Biblioteca civica di Varese, la Biblioteca d’Arte e la Biblioteca Archeologica e Numismatica “CASVA” di Milano, la Biblioteca comunale “Teresiana” di Mantova, la Biblioteca civica “A. Mai” di Bergamo, la Biblioteca comunale “Sormani” di Milano, l’Archivio di Stato di Como, l’Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia a Milano e il Touring Club Italiano a Milano. La collezione che sarà messa a disposizione per la digitalizzazione è quella del “Fondo periodici storici locali dal 1838 al 1945”, che nel suo insieme costituisce una ricca testimonianza della storia del territorio lecchese e consente di documentare la vita politica, economica, sociale e culturale della comunità per oltre un secolo.

La digitalizzazione dei documenti, particolarmente significativi e unici, garantirà la diffusione della conoscenza e faciliterà la fruizione di fonti primarie da parte di tutti coloro che sono interessati a ricerche di storia sulla città di Lecco.

Il Fondo è costituito da tre macro sezioni: il fondo dei giornali d’informazione e numeri unici locali, fonte primaria di documentazione della vita politica, economica, sociale e culturale del territorio lecchese per il periodo 1850-1945, la raccolta delle riviste culturali edite a Lecco nella prima metà del Novecento, le riviste di studi storici ed archeologici fondate nella seconda metà del XIX secolo dalla Società storica e dalla Società archeologica dell’antica provincia di Como, comprensiva del territorio lecchese. Si tratta di circa cento titoli, per un totale di più di centomila pagine da scannerizzare, che presto saranno consultabili on-line.

Print Friendly
Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • FriendFeed
  • Google Buzz
  • LinkedIn
  • Reddit
  • Segnalo
  • Tumblr
  • Wikio IT

31 maggio 2013 — 10:37 / Attualità, Cultura, Lecco
© Riproduzione riservata