Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

PROMESSI SPOSI

AVIS

La Primavera inizia prima.. con un giorno di anticipo

LECCO – La Primavera parte prima, con un giorno di anticipo: l’equinozio nel 2017 è coinciso infatti con il 20 marzo e non il 21 come in passato.

“L’Equinozio di primavera più che un giorno, è un istante – spiegano gli esperti di Meteo.it – quest’anno è il 20 marzo alle ore 11.29 (10.29 UTC). Esattamente in quel momento l’asse di rotazione terrestre si trova perpendicolare alla direzione dei raggi solari (il percorso apparente del sole nel cielo), il Sole appare perfettamente allo zenit per un osservatore posto all’equatore, e la durata del giorno è pari a quella della notte: 12 ore esatte”.

Perché il 20 marzo? “Tutta ‘colpa’ del calendario gregoriano, introdotto nel 1582 da Papa Gregorio XIII, e del cosiddetto anno bisestile – proseguono i meteorologi – E’ un calendario imperfetto perché non rappresenta esattamente l’anno siderale, ossia il periodo orbitale della Terra intorno al Sole, che è pari a 365 giorni, 6 ore, 9 minuti e 10 secondi (365,25 giorni). Contempla circa un quarto di giorno in meno di quello che serve alla Terra per completare la propria rivoluzione intorno al Sole. Questo fa sì che ogni anno l’equinozio cada 6 ore più tardi, finché non interviene – ogni 4 anni, come quest’anno – l’anno bisestile, con un giorno “extra” a febbraio che serve a “riportare indietro” la sincronizzazione tra anno siderale e calendario gregoriano”.

Nel frattempo la Primavera, dal punto di vista delle temperature, è già scattata a partire dall’inizio di questo mese, facendoci dimenticare il freddo dell’Inverno.

Print Friendly

20 marzo 2017 — 15:44 / Attualità, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore