Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

AUTOSIM RATTI

AVIS

Lecco, elicottero svizzero della Rega atterra all’Ospedale Manzoni

di Giacomo Perucchini

L’elicottero Rega svizzero

 

LECCO – Nell’uggioso pomeriggio del 25 Aprile, ha destato qualche sorpresa il sorvolo e l’atterraggio all’Ospedale A. Manzoni di un elicottero della Rega, la Guardia Aerea Svizzera di soccorso.

Il velicolo bianco e rosso, un Agusta Westland 109 SP “Leonardo da Vinci” con gli inconfondibili stemmi elvetici ed il numero di allarme 1414, è atterrato alle 15.45 all’Ospedale cittadino per poi ripartire alle 16.30.

L’intervento stando a quanto appreso si è reso necessario per trasportare una donna di nazionalità svizzera ricoverata al nosocomio lecchese per un brutto infortunio avvenuto nella giornata di sabato: una caduta in cui avrebbe riportato un trauma ad un arto a seguito del quale si è reso necessario l’intervento di un chirurgo vascolare per un’arteria recisa.

Dopo due giorni di ricovero la donna è stata trasferita presso una clinica svizzera e per il trasporto è stato chiamato sul posto l’elicottero svizzero.

Nonostante i patti transfrontalieri Italia – Svizzera prevedono già da tempo l’uso di elicotteri dello Stato vicino per missioni di soccorso su aree di confine (pratica già ampiamente in uso specie per missioni notturne), quella di oggi è la prima volta che un elicottero straniero arriva fino all’Ospedale di Lecco.

Print Friendly, PDF & Email

25 aprile 2017 — 21:07 / Attualità, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore