Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

OPEL SALA

AD SENSE

Lecco. Molestie ai passanti, primo accattone allontanato dal centro

 

LECCO – Per la prima volta la legge “anti-accattoni” viene applicata in centro Lecco: a farne le spese un cittadino di origine marocchina, classe 1978, che chiedeva elemosina in vicolo San Giacomo, davanti al supermercato Sma.

Sabato alla Polizia Locale sono giunte segnalazioni di passati molestati dall’insistenza dello straniero ed è scattato così l’intervento degli agenti che hanno prelevato il soggetto e lo hanno condotto in Questura per il foto- segnalamento. L’uomo, (A.M.)  sprovvisto di documenti al momento del controllo, è risultato essere già attenzionato da un precedente decreto di espulsione.

Nei suoi confronti è stato emanato un daspo di allontanamento forzato dalla città ed è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per  la sua irregolare presenza nel territorio dello Stato Italiano.

L’ordinanza del sindaco Brivio, contro accattonaggio e bivacchi, è diventata operativa a fine giugno e riguarda oggi alcune vie del centro cittadino (la biblioteca comunale e il Vallo delle Mura, i passaggi pedonali da piazza Affari a via Tommaso Grossi fino all’area di via Cornelio, la zona della stazione e in particolare il sottopasso e il vicolo Centrone).

“E’ uno strumento efficace e applicabile quando c’è una situazione di disturbo alla cittadinanza – fa sapere il comandante della Polizia Locale, Franco Morizio – non è escluso che in futuro non venga estesa ad altre zone del capoluogo, abbiamo avuto infatti ricevuto segnalazioni anche nei pressi dell’Isolago, della chiesetta di Santa Marta e in altre vie del centro”.

Print Friendly

17 luglio 2017 — 15:32 / Attualità, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore