Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

BCC

AVIS

Mandello promuove l’attività sportiva con i giovedì in palestra

di C.Bott.

L'assessore allo Sport, Serenella Alippi.

L’assessore allo Sport, Serenella Alippi.

MANDELLO – “L’assessorato allo Sport è consapevole dell’importanza dell’attività sportiva per tutti i cittadini. In particolare ritiene che tutte le attività sportive, oltre a promuovere il benessere e la salute fisica e mentale, contribuiscano a prevenire le malattie e a migliorare le relazioni sociali, dunque la qualità della vita. Con questo spirito la nostra amministrazione comunale intende intensificare i rapporti con le varie associazioni e gli enti del territorio per promuovere attività congiunte, al fine di porre in essere iniziative nuove per il perseguimento di obiettivi comuni”.

Serenella Alippi, assessore allo Sport del comune di Mandello, presenta il progetto finalizzato appunto al miglioramento del benessere della persona (e di quello collettivo) attraverso l’attività motoria e spiega che la diffusione e l’incremento di nuove attività quale strumento di formazione della persona, di sviluppo delle relazioni sociali, di inclusione e integrazione sociale, di contrasto a ogni forma di discriminazione e di promozione delle pari opportunità costituiscono l’obiettivo generale del progetto stesso.

“La finalità specifica – osserva l’assessore – sarà il coinvolgimento, oltre che dei ragazzi minori di età compresa tra i 12 e i 18 anni, anche di adulti, di anziani e di fasce di popolazione svantaggiate o a  forte rischio di marginalizzazione”.

“Lo sport è vita, è benessere non soltanto fisico ma anche psicologico. L’attività sportiva non ha esclusivamente lo scopo di mantenere chi la svolge in buona salute, ma offre la possibilità di integrarsi, di socializzare, di imparare a rispettare le regole e a condividere momenti di gioia e di riscatto”.

L’assessorato allo Sport ha così deciso di mettere a disposizione gratuitamente la palestra dell’Istituto comprensivo statale “Alessandro Volta” nei pomeriggi di giovedì – dalle ore 16 alle 19.30 – facendosi portavoce del progetto e della pubblicità delle varie iniziative.

Quali le modalità per aderire al progetto in questione? Le associazioni e gli enti presenti sul territorio mandellese che vogliono condividere gli obiettivi indicati potranno mettere a disposizione le rispettive esperienze e competenze. Potranno far conoscere in modo più capillare la loro attività sportiva e orientare le risorse disponibili a favore degli utenti.

“Insieme – conclude Serenella Alippi – potremo così realizzare il progetto di diffusione di nuove attività motorie e sportive”.

In questo stesso progetto rientra l’organizzazione di stage gratuiti di antiaggressione femminile (per ragazze dai 12 ai 18 anni) proposti d’intesa con “Defendo Krav Maga”  da tenersi nei giorni di giovedì 12, giovedì 19 e giovedì 26 gennaio dalle ore 16 alle 17.30 alla palestra della scuola media “Volta”.

Per informazioni si può telefonare al 324-98.90.813.

corso-antiaggressione-femminile

Print Friendly, PDF & Email

10 gennaio 2017 — 13:32 / Attualità, Mandello/Lago
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore