Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

AUTOSIM RATTI

AVIS

Molteno: installati gli autovelox, “troppi corrono, serve sicurezza”

di A.B.

 

MOLTENO – Contro l’eccessiva velocità Molteno mette in campo gli autovelox: già da ieri, mercoledì, lungo alcune vie del paese sono state installate le colonnine per porre un freno agli automobilisti in transito.

“E’ un progetto sperimentale più ampio per la regolamentazione della viabilità nel nostro comune, di cui i rilevatori sono la parte più visibile – spiega il sindaco Mauro Proserpio – una misura che vuole rendere più sicure le strade, il problema riguarda sopratutto la sera, perché di giorno c’è un maggiore traffico e quindi una velocità inferiore”.

La vie interessate al momento sono via Grandi, nel tratto che percorre la località di Raviola, e via Aldo Moro, che dal cimitero porta verso Bosisio e allo svincolo della Statale 36. “E’ una questione di sicurezza in particolare per una via come quella che attraversa Raviola, dove ci sono diversi accessi laterali e quindi immissioni di veicoli sulla strada. Potevano esserci metodi diversi come i dossi ma su strade ad alta percorrenza non è possibile installarli e avrebbero avuto maggiori ripercussioni sulla viabilità. Vedremo se estendere i rilevatori anche su altre vie del paese, spostando le attuali colonnine, in modo che gli automobilisti mantengano una velocità nei limiti  – 50 km/h – in tutto il territorio comunale”.

I velox non saranno attivati in modo continuativo e la loro attività sarà accompagnata dalla presenza di una pattuglia sul posto, assicura dalla Polizia Locale il responsabile Davide Farella:L’intenzione non è quella di fare cassa, ma di promuovere la prevenzione, condividendo questo obiettivo con la cittadinanza a cui siamo aperti ad ogni segnalazione per migliorare la sicurezza in paese. Il progetto, realizzato con l’azienda Noi Sicuri, ha previsto diverse azioni, dall’educazione stradale nelle scuole, ad una presenza maggiore su strada degli agenti, grazie anche ad una convenzione con i comuni di Costa Masnaga e Bulciago. Nelle scorse settimane abbiamo monitorato i flussi di traffico e la velocità, ora faremo lo stesso con la presenza delle colonnine per verificarne l’efficacia. E’ stata inoltre implementata la segnaletica stradale”.

Infine, come ricordato dal referente della Polizia Locale, recentemente si è conclusa l’attivazione delle telecamere ‘leggi targhe’, le stesse già installate su Lecco, che consentono di segnalare in tempo reale il transito di veicoli rubati o sospetti, inseriti nella blacklist delle forze dell’ordine. Il nuovo sistema di videosorveglianza riguarda non solo Molteno ma anche Costa Masnaga, Bulciago, Garbagnate Monastero, Nibionno, Rogeno e Bosisio.

Print Friendly, PDF & Email

9 novembre 2017 — 12:36 / Attualità, Oggiono/Brianza
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore