Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

MUNARI

“Via Roma 51” vuole ristruttuare il Palazzo delle associazioni

Da alcune settimane un team di lecchesi impegnati nel settore sociale e culturale, convinti che il volontariato possa realmente rappresentare una risorsa per la Città di Lecco, hanno scelto di dare vita al progetto “Via Roma 51” con l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza per salvaguardare il prestigioso edificio di proprietà del Comune di Lecco – soggetto a possibile alienazione e quindi speculazione edilizia –, promuovendo un intervento di restyling dell’edificio, mantenendone intatta l’indiscutibile bellezza, ma soprattutto l’attuale indentità che coincide con l’essere centro del volontariato lecchese.

“Promosso dall’Associazione Volerete, ‘Via Roma 51’ vuole diventare un luogo d’incontro, scambio di esperienze, confronto, condivisione, partecipazione in un clima totalmente apartitico e apolitico – spiegano Cesare Carpani e Prashanth Cattaneo del coordinamento – Un luogo polivalente che risponda, non solo all’esigenza culturale della comunità lecchese, ma anche al concreto bisogno di network autentico tra le diverse realtà non profit. Per sensibilizzare e coinvolgere le associazioni e la cittadinanza stiamo elaborando una vera e propria campagna di comunicazione ben articolata che vedrà centrale una serata pubblica a fine marzo. Siamo all’inizio di una grande avventura che ci entusiasma e siamo certi di trovare consenso. ‘Via Roma 51’ deve restare alla Città, deve continuare ad essere la Casa di tutti e con il nostro progetto sicuramente lo sarà”.

Oltre a Carpani e Cattaneo, fanno parte del team anche Gianfranco Scotti (storico), Gianni Fumagalli (volontario), Thore Schaier (architetto), Marco Menaballi (creativo), Roberto Marini (web designer).

Print Friendly

16 febbraio 2012 — 11:20 / Attualità, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore