Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

BCC

AVIS

Nuovi parcheggi: boccata d’ossigeno per Acquate e Germanedo

La rampa del parcheggio sotterraneo di via Nassirjia, aprirà questo mese

LECCO – Una boccata di ossigeno per residenti e non solo: in vista l’apertura di nuovi parcheggi nella zona di Acquate e Gemanedo, in totale oltre 250 posti auto che dovrebbero ridurre il problema delle soste, sopratutto nelle vicinanze dell’ospedale.

E’ il caso, quest’ultimo, del parcheggio che entro fine anno aprirà in via Magnodeno, recentemente riqualificata e situata a poca distanza dal nosocomio, alle spalle del parco dell’Eremo. “Si tratta di un parcheggio interrato, di circa 54 posteggi – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Corrado Valsecchi – l’intenzione dell’amministrazione comunale è quella di affidarla a Linee Lecco, che in città gestisce diverse aree di sosta. Diventerà un parcheggio ad abbonamento”.

L’accesso al parcheggio di via Nassirija

La novità più importante, però, è sicuramente l’apertura del parcheggio di via Nassirjia, circa 200 posti situati su due piani sotterranei, di fronte al Penny Market, al di sotto dell’area di sosta a raso già utilizzata dagli automobilisti e situata a pochi passi dal tribunale, in una zona caratterizzata dalla presenza di diverse attività commerciali.

Un parcheggio che avrebbe già dovuto essere fruibile dal 2014 e rimasto inutilizzato fino ad oggi per un intoppo burocratico, finalmente risolto. “Il collaudo è stato effettuato – dice l’assessore – dovremmo riuscire ad aprirlo per il 16 di ottobre”.

Infine, in futuro, altri posti auto potrebbero essere ricavati per gli utenti dell’ospedale: l’azienda ospedaliera avrebbe infatti chiesto al Comune di poter entrare in possesso dell’area adiacente alla struttura sanitaria, al confine col parco dell’Eremo, dove potrebbe essere realizzato un ulteriore parcheggio sotterraneo, in rinforzo all’attuale area di sosta del nosocomio. Una possibilità che l’ufficio Urbanistica di Palazzo Bovara sta valutando insieme ai referenti dell’ospedale.

Print Friendly, PDF & Email

5 ottobre 2017 — 10:24 / Attualità, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore