Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

MUNARI

Planetario Lecco. Serata sul telescopio che svela i segreti dell’Universo

Ice Cube, telescopio che attraverso i neutrini vuole svelare i segreti dell’Universo.

 

LECCO – Inafferrabile, invisibile, inconsistente, inerte, non interagente. Sembra quasi la definizione stessa della non realtà, di un fantasma. Invece è uno dei protagonisti essenziali della realtà microscopica e macroscopica: il neutrino.

Il  mondo subatomico e l’Universo che osserviamo non sarebbero gli stessi senza questa particella al limite del nulla. Ha una massa vicina allo zero, non interagisce con la materia, tanto da poter attraversare pianeti e stelle come nulla fosse.

Non risente minimamente di due delle forze fondamentali della natura (l’elettromagnetica e la nucleare forte), eppure gli scienziati hanno escogitato geniali e pazienti esperimenti per afferrarli.

Uno di questi è Ice Cube, letteralmente un cubo di ghiaccio in Antartide, un telescopio che attraverso i neutrini vuole svelare i segreti dell’Universo, soprattutto quello violento.

Di questo tema parlerà Fabrizio Tavecchio, ricercatore dell’osservatorio di Merate, nella conferenza che si terrà al Planetario di Lecco questa sera, venerdì 12 maggio, alle ore 21.

L’ingresso costa 6 euro (intero) e 4 euro (ridotto per over 65, under 18, residenti a Lecco e iscritti Deep Space).

Print Friendly

12 maggio 2017 — 18:28 / Attualità, Lecco, Notizie brevi
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore