Confcommercio Lecco
Confcommercio Lecco
Confcommercio Lecco

Strip banner rotator

INVERNIZZI

PROMESSI SPOSI

AVIS

Una 8 cilindri in acciaio in dono a Mandello, oggi il Motoraduno

di Luisella Aliprandi il servizio fotografico

 

MANDELLO – La riproduzione di un esemplare della mitica otto cilindri da venerdì dà il benvenuto a tutti gli appassionati sulla rotonda all’ingresso di Mandello nel giorno del Motoraduno Guzzi, l’attesissimo evento annuale che si apre ufficialmente nel pomeriggio.

E’ il dono dell’artista friulano Fabio Comelli ai cittadini di Mandello: un’opera realizzata in acciaio e realizzata in occasione di questa 96esima edizione dell’evento. L’azienda mandellese MetalMonga ha invece fornito le lettere che compongono il nome del comune lecchese, poste sulla base della rotatoria.

Il posizionamento dell’installazione nella notte

 

Un’installazione che, posizionata questa notte,  resterà anche dopo il motoraduno, un bellissimo regalo ai mandellesi, lo sottolinea anche il sindaco Riccardo Fasoli ringraziando l’artista e l’impresa per questo dono.

Nel frattempo c’è già un grandissimo fermento in paese, gli ultimi allestimenti ormai sono stati preparati e già tanti visitatori hanno raggiunto Mandello, è il popolo dei guzzisti che anche quest’anno non mancherà l’appuntamento.

Il sindaco Fasoli in ‘sella’ alla Guzzi d’acciaio, regalo dell’artista Comelli

 

Esposizioni, spettacoli ed esibizioni, tra moto storiche e novità, pezzi unici e rarità, mostre di artisti ed musica live in serata… Un evento unico che prenderà il via dalle 15 in Piazza Mercato.

 

LEGGI ANCHE – Motori pronti a rombare: venerdì al via il Motoraduno Guzzi

 

Print Friendly

8 settembre 2017 — 13:38 / Attualità, Mandello/Lago
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore