Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

AUTOSIM RATTI

AVIS

Via Caduti del Lavoro diventa via Pio Galli, il 1° settembre l’inaugurazione

LECCO – Via Caduti del Lavoro sarà intitolata al noto sindacalista lecchese Pio Galli. Nato ad Annone Brianza il 1° febbraio 1926 e scomparso a Lecco il 12 dicembre di 6 anni fa, Pio Galli è stato un sindacalista e un dirigente concreto e caparbio, in grado di conquistare tutti coloro per i quali ha lottato una vita intera. Aquesto protagonista del Novecento il 1° settembre il Comune di Lecco intitolerà la via che collega via Isidoro Calloni e via Pasquale Fumagalli, già denominata via Caduti del Lavoro, nel quartire di Rancio, dove Pio Galli ha vissuto.

“L’Amministrazione comunale con questa intitolazione vuole ricordare un uomo che sin da giovane si è impegnato per il bene della propria comunità – commenta l’assessore alla cultura del Comune di Lecco, Simona Piazza –  Pio Galli ha combattuto nella Resistenza, nella 55^ Brigata Rosselli della Divisione Garibaldi, operaio siderurgico delle acciaierie ferriere del Caleotto ha avviato poi una lunga carriera nel sindacato fino a ricoprire il ruolo di segretario generale della Fiom. Questa intitolazione, che verrà celebrata in collaboraione con la Fondazione Pio Gali e la CGIL Lecco, sarà l’occasione per far conoscere la vita di un uomo che è stato anche protagonista politico e promotore di un’esperienza sindacale collettiva”.

QUI la locandina della cerimonia

Print Friendly, PDF & Email

21 agosto 2017 — 17:01 / Attualità, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore