Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

BCC

AVIS

Abbadia. Ritrovato nel lago il corpo senza vita di una donna

I carabinieri sul luogo del ritrovamento, dinnanzi al bar del campeggio

 

ABBADIA LARIANA – Il corpo privo di vita di una donna di 88 anni, è stato rinvenuto nella mattinata di oggi, giovedì, nelle acque del lago antistanti il campeggio Spiaggia di Abbadia Lariana. Ad intervenire per il recupero del corpo sono stati i Vigili del Fuoco di Lecco dopo la chiamata ai soccorsi, lanciata verso le 9.15.

Si tratta di una signora di 88 anni residente in paese. Sul posto, insieme ai Vigli del Fuoco, è intervenuto anche il personale sanitario insieme alla Polizia Locale e  ai Carabinieri, giunti dalla stazione di Mandello e con una pilotina da Lecco.

A lanciare l’allarme sarebbe stato un passante che passeggiava sul lungolago e ha notato la salma delle donna nel lago. Il figlio dell’anziana la stava già cercando per il paese: si era presentato a casa della madre, Clelia Panza il suo nome, uno degli appartamenti in prossimità del circolo Arci che il Comune ha destinato ad alcuni anziani residenti. Non trovandola, si è messo a cercarla per le vie di Abbadia, chiedendo se qualcuno l’avesse notata, finché un conoscente gli avrebbe riferito di quella donna trovata proprio questa mattina senza vita al lago.  Quando è arrivato, sul posto c’erano già i soccorritori e le forze dell’ordine.

 

Il  medico di famiglia, di cui la signora Clelia da oltre trent’anni era paziente, è stato chiamato per i rilievi sanitari del caso. Le cause dell’accaduto sono al vaglio dei Carabinieri di Mandello, non si esclude un gesto volontario da parte della vittima.

 

Print Friendly, PDF & Email

7 dicembre 2017 — 10:42 / Cronaca, Mandello/Lago
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore