Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

BCC

AVIS

Incendio sul Due Mani, si continua a lavorare dal cielo e da terra

di C.F.

incendio-due-mani-spegnimento-2017-02

L’incendio sul Due Mani in uno scatto di sabato mattina alla ripresa delle operazioni di spegnimento

 

BALLABIO – Sono riprese sabato mattina intorno alle 8 le operazioni di spegnimento del vasto incendio che da oramai 24 ore sta interessando il Monte Due Mani.

due-mani-07-01-17-10

Dopo un intero giorno di lavoro e una nottata di apprensione, con le fiamme vive che hanno lambito la frazione ballabiese di Bongio e, dall’altro lato, l’abitato di Morterone, i mezzi aerei (due Canadair e un elicottero) hanno ricominciato ad effettuare lanci di acqua sul rogo e intorno alle 10.15 è giunta una prima buona notizia: sul versante ballabiese i fronti sarebbero finalmente stati fermati.

due-mani-07-01-17-12

Canadair in azione (foto di Giacomo Perucchini)

 

Rimane, stando a quanto appreso, un grosso fronte a monte, che dalla vetta scende verso i Piani di Balisio: proprio lì i mezzi aerei si stanno concentrando. I rifornimenti d’acqua sono stati posizionati ai Piani di Balisio, all’inizio della strada di Morterone e a Ballabio, vicino al cimitero.

due-mani-07-01-17-9

Da terra continua il costante presidio delle squadre dei Vigili del Fuoco e dei volontari antincendio boschivo, che per tutta la giornata di ieri e la nottata hanno monitorato i diversi fronti del rogo.

due-mani-07-01-17-11

Intanto con la luce del giorno e il dissolversi del fumo il Due Mani mostra i primi dolorosi segni della furia del fuoco.

due-mani-07-01-17-7

Aloni bianchi sul Due Mani: è l’acqua dei Canadair ghiacciata poco dopo il lancio a causa delle basse temperature

 

Suggestivo l’alone bianco che si è formato nei punti dove i Canadair e l’elicottero hanno effettuato i lanci per fermare il fronte: complici le basse temperature l’acqua è infatti ghiacciata in pochi minuti, creando uno strato di ghiaccio che conferisce al Due Mani un aspetto quasi innevato.

due-mani-07-01-17-4

Scongiurato il pericolo per le baite ballabiesi e di Bongio ora gli sforzi sono concentrati in quota, dove l’incendio, complice anche il vento, non accenna a placarsi.

due-mani-07-01-17-2

La baita di Bongio è salva: i Canadair hanno fermato le fiamme pochi metri sopra la struttura

 

elicottero-rifornimento-due-mani

L’elicottero regionale si rifornisce alla vasca allestita ai Piani di Balisio

 

VEDI ANCHE

Brucia il Due Mani, usati i Canadair ma le fiamme non si fermano

Notte di fuoco: Due Mani devastato dall’incendio (FOTO)

GALLERIA FOTOGRAFICA DI GIACOMO PERUCCHINI

Print Friendly, PDF & Email

7 gennaio 2017 — 10:58 / Cronaca, Valsassina
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore