Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

BCC

AVIS

Isis. Confermata la pena per Moutaharrik, ridotta alla moglie

Abderrahim Moutaharrik e la moglie Salma Bencharki

MILANO / LECCO – Sei anni di carcere: la Corte d’Assise d’appello di Milano ha confermato la condanna nei confronti di Abderrahim Moutaharrik, il cittadino di origine marocchina arrestato insieme alla moglie, a Lecco nella primavera dello scorso anno, con l’accusa di terrorismo.

Il ‘pugile dell’Isis’, così come è stato definito dalla stampa nazionale il campione di kickboxing risultato essere legato alle frange estremiste dell’Islam, era stato condannato allo stresso modo dai giudici milanesi lo scorso febbraio.

Ridotta invece in appello la condanna per la moglie Salma Bencharki, dai 5 anni della prima sentenza a 3 anni e 4 mesi di carcere e ha ripristinato la podestà genitoriale  sui propri figlioletti di 4 e 2 anni.

Print Friendly, PDF & Email

23 novembre 2017 — 13:26 / Cronaca, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore