Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

AUTOSIM RATTI

AVIS

Sarti, dopo l’arresto la Gdf gli sequestra cinque automobili di lusso

 

LECCO – A poche settimane dall’arresto per bancarotta fraudolenta ed altri gravi reati fiscali di un noto consulente aziendale lecchese, Marco Sarti, i militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Lecco hanno continuato nell’attività di individuazione e sequestro dei beni riconducibili al professionista.

Infatti, dopo il sequestro di beni mobili ed immobili in Costa Smeralda, Lecco e Bergamo, per un valore complessivo di circa un milione e mezzo di euro, sotto la direzione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Lecco, dott. Nicola Preteroti, le Fiamme Gialle lecchesi, continuando nella ricostruzione investigativa degli articolati intrecci societari creati dall’arrestato, sono riuscite ad individuare ed a sottoporre a sequestro beni di lusso riconducibili allo stesso Sarti.

 

Su disposizione della locale Procura della Repubblica, i finanzieri hanno sequestrato nei giorni scorsi cinque autovetture e un motoveicolo ritrovati in un silos cittadino dopo ulteriori approfondimenti investigativi.

Si tratta di una autovettura Ferrari modello F430, di due Porsche (una modello Boxster ed una 911 Turbo), di una Mini Cooper e di una Jeep Wrangler, oltre ad un motoveicolo Yamaha. Durante le operazioni di ricognizione e sequestro dei mezzi i finanzieri hanno poi rinvenuto, occultato all’interno delle auto, e sottoposto a sequestro denaro contante per oltre 10.000 euro e 4.000 franchi svizzeri.

ARTICOLO – Bancarotta fraudolenta, arrestato professionista lecchese

 

Print Friendly, PDF & Email

15 giugno 2017 — 15:08 / Cronaca
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore