Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

AUTOSIM RATTI

AVIS

A Monte Marenzo si proietta “Al Gir di Sant” del regista Carlo Limonta

 

LECCO –  Venerdì 17 novembre alle ore 21, nel salone dell’oratorio Suor Laura Mainetti, verrà proiettato il film di Carlo Limonta, Al Gir di Sant. L’appuntamento, promosso dalla Parrocchia in collaborazione con l’associazione culturale UPper, è di quelli da non perdere per alcune buone ragioni.

L’opera del regista Limonta (il quale, per inciso, ha parte delle sue radici in Monte Marenzo), è un percorso simbolico tramite il quale, con il sacrificio del cammino a piedi, si riscopre e riafferma la sacralità del territorio.

Attorno alle pendici del monte Pedale (Cornizzolo), un piccolo gruppo di pellegrini riscopre i valori degli arcaici culti della pietra, i riti mitologici dell’acqua e gli antichi culti devozionali paleocristiani. Il senso del peregrinare era già patrimonio di queste genti che hanno visto viandanti da ogni dove passare da questa terra sulla via per Santiago di Compostela e verso Roma. Questo viaggio notturno, “chiuderà il cerchio sacro”, all’abbazia imperiale di san Pietro al Monte riaffermando il senso di rispetto per la naturalità dei luoghi che le antiche genti lariane vivevano profondamente. Un pellegrinaggio laico che lascia un segno significativo in chi lo compie, maturando un profondo senso di armonia nel rapporto con se stessi e con la natura.

Al Gir di Sant ha vinto il prestigioso premio Riccardo Cassin a Orobie Film Festival del 2016, sezione Orobie e montagne della Lombardia, con una motivazione significativa: “Il film mette in risalto le tradizioni, gli usi e i costumi delle popolazioni dei borghi lombardi nonché la storia e l’arte di importanti monumenti del territorio”.

Con la macchina da presa in spalla il regista ha seguito i camminatori in un percorso simbolico, denso di significati, dalla Casa del Pellegrino di Civate sino a San Pietro al Monte, attraverso i monti e le valli del territorio che vede al suo centro il Cornizzolo, toccando luoghi carichi di suggestioni spirituali e antiche devozioni popolari, quali la Madonna di San Martino al Monte, l’acqua del Fontanin del Fo’, la casa di San Miro, la frazione Mariaga di Eupilio, il Santuario Madonna della Neve. Carlo Limonta sarà presente alla serata.

Print Friendly, PDF & Email

8 novembre 2017 — 18:13 / Calolziese, Cultura
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore