Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

BCC

AVIS

Classica: inizia la stagione all’Auditorium della Casa dell’Economia

LECCO – La stagione di musica classica del Teatro della Società, ospite quest’anno presso l’Auditorium della Casa dell’Economia di via Tonale 28, si inaugura lunedì 11 dicembre alle 20.30 con un programma d’eccezione interpretato dell’Orchestra e Coro laVerdi Barocca diretta da Ruben Jais.

I due giganti del primo Settecento europeo, Johann Sebastian Bach e Georg Friedrich Haendel, sono messi faccia a faccia con due opere corali uniche. Si comincia con la cantata Gloria in excelsis Deo: delle centinaia di cantate di Bach, è l’unica intonata su un testo latino; il manoscritto autografo di Bach ci informa che fu scritta per il giorno di Natale a Lipsia nel 1745. Come era abitudine per Bach e i musicisti suoi contemporanei, la musica è in gran parte la rielaborazione di una precedente composizione; Bach doveva avere molta fiducia in queste pagine, perché le riprese nuovamente all’interno di una delle sue opere più importanti, la Messa in si minore. L’organico vocale e orchestrale è sontuoso: il coro è in una formazione a cinque voci, l’orchestra, oltre agli archi e al continuo, prevede ben tre trombe, timpani, due flauti e due oboi.

Monumentale è anche l’Ode per il giorno di Santa Cecilia di Haendel. In questa cantata, il testo inglese del poeta John Dryden non si sofferma sulla vita della santa, ma è piuttosto un elogio della potenza della musica e dell’armonia quale principio ordinatore del cosmo. Composta nel 1739 a Londra, accosta oasi liriche a grandiosi momenti corali e strumentali, sottolineati con grande sfarzo sonoro dalle trombe e dai timpani.

Questi due capolavori del barocco musicale sono interpretati dai cantanti e dagli strumentisti della Verdi Barocca. Nata nel 2008 per iniziativa di Ruben Jais, è un ensemble di musicisti specializzati che affrontano il repertorio antico in termini filologici, con strumenti originali o copie d’epoca.

Gli appuntamenti con la musica classica riprenderanno mercoledì 24 gennaio con Mozart, Strauss e Donizzetti e mercoledì 14 febbraio con “Le Stagioni” di Antonio Vivaldi e Astor Piazzella; tutti brani saranno interpretati da musicisti de “laVerdi”. L’ultimo evento musicale della stagione classica, mercoledì 7 marzo, prevede l’esecuzione delle Cantate “BWV 199” e “MWV 51″di Johann Sebastian Bach e della “Sonata a 5 HMV 288” di Georg Friederich Handel da parte dell’orchesta “laVerdi Barocca” sapientemente diretta da Ruben Jais.

I biglietti possono essere acquistati online sul sito www.comune.lecco.it, sezioni speciali, Teatro della Società o alla biglietteria del Teatro della Società, in piazza Garibaldi 10 a Lecco il lunedì dalle 14 alle 18 e il mercoledì dalle 10 alle 14 (eccetto 6, 27 dicembre e festivi).

La stagione di musica classica del Comune di Lecco in collaborazione con il Civico Istituto Musicale “G. Zelioli” prevede anche l’organizzazione di momenti di guida all’ascolto introduttivi ai concerti, che daranno diritto, fra l’altro, al biglietto a tariffa ridotta. (biglietto intero euro 15 biglietto ridotto euro 13).

Print Friendly, PDF & Email

6 dicembre 2017 — 09:34 / Cultura
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore