Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

BCC

AVIS

Un portale online per il lavoro: Confartigianato lancia JobTalent

LECCO – Parte dalla Lombardia la nuova opportunità per aziende e lavoratori in cerca di collocazione: Confartigianato ha lanciato in queste settimana JobTalent, il portale on line che consente alle imprese artigiane di trovare risorse da inserire in organico, avviare percorsi di alternanza scuola/lavoro, contratti di apprendistato e ancora facilitare l’apertura di un’attività autonoma.

Una piattaforma unica dove le imprese possono pubblicare i propri annunci di ricerca lavoro, gli inoccupati possono proporsi inviando il proprio curriculum, e un operatore incaricato dall’associazione degli artigiani verificherà la coerenza delle proposte. Un servizio aperto anche ai non associati a Confartigianato.

“Dall’esperienza positiva dello scorso anno, ora il progetto si estende, dalle quattro associazioni con cui abbiamo iniziato, a tutte dalle 14 associazioni territoriali lombarde” spiega Claudio Sciuccati, direttore di Elfi Lombardia, l’Ente Lombardo per la formazione d’impresa, partner di Confartigianato nell’iniziativa.

Matilde Petracca e Claudio Sciuccati

 

Nel 2016, grazie al portale, ha sottolineato lo stesso Sciuccati, sono state effettuate 800 assunzioni e 550 tirocini, oltre all’avvio di diversi percorsi di alternanza scuola-lavoro. In meno di due mesi dall’estensione del progetto a tutte le sezioni provinciali dell’associazione, si sono già toccate le 180 assunzioni e circa 220 tirocini.

“Sulla provincia di Lecco ci sono già una quindicina di posizioni aperte, ovvero 15 aziende che cercano lavoratori. E’ uno strumento veloce, snello e semplice, non complica la vita dell’imprenditore – riferisce Matilde Petracca, responsabile Relazioni Organizzative e Welfare di Confartigianato Lecco – un servizio innovativo, che sfrutta l’opportunità del web, ma anche umano perché prevede una persona dedicata che verifica la congruità delle domande di lavoro. E’ un sintomo di responsabilità di Confartigianato verso le aziende e gli stessi candidati”.

Sono già tanti i curriculum raccolti, circa 160 quelli inviati al sito da settembre: “C’è tanta disperazione tra chi cerca lavoro e non lo trova, a volte i curriculum vengono inviati ‘a pioggia’ senza badare a cosa cercano realmente le aziende, altre volte invece i profili sono centrati”.

Per questo Confartigianato ha deciso di affidare una prima scrematura dei candidati, riguardo alla sola coerenza tra offerta e domanda di lavoro, ad un operatore, Marco Frantuma.

Vittorio Tonini, segretario Confartigianato Lecco

 

“Quella proposta è una rete di servizi al lavoro che coinvolge diversi soggetti, aziende, lavoratori e scuole, e ognuno fa la propria parte – ha sottolineato Vittorio Tonini, segretario di Confartigianato Lecco – il punto di partenza è l’impresa che attiva il circuito con la ricerca di nuovi addetti”.

Il progetto è stato presentato mercoledì sera, nella sede dell’associazione degli artigiani di Lecco, alla presenza di imprenditori, centri di formazione e rappresentanti di diversi istituti scolastici superiori.

“Il futuro della scuola e del lavoro è questo  – ha concluso Daniele Riva, presidente di Confartigianato Lecco – Job Talent è uno strumento unico nel panorama nazionale, grazie a quale Confartigianato sta creando un circolo virtuoso tra imprese, professionalità utili al mercato e scuole. E’ una rete attraverso cui cercheremo, insieme, di rendere omogenee le azioni di formazione, apprendistato e inserimento lavorativo.  Una delle attività che verrà rafforzata con la riforma delle Camere di Commercio è proprio l’orientamento al lavoro: stiamo già pensando a un bando con voucher di sostegno alle imprese che accolgono ragazzi in alternanza”.

Print Friendly, PDF & Email

12 ottobre 2017 — 08:35 / Economia, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore