Confcommercio Lecco
Confcommercio Lecco
Confcommercio Lecco

Strip banner rotator

INVERNIZZI

PROMESSI SPOSI

AVIS

Attentato a Barcellona, Nogara (Lega): “Dolore, paura, rabbia”

Flavio Nogara – Segretario Lega Nord

LECCO – Quando sembra stai per dimenticare, sembra, perché dimenticare è impossibile, o quantomeno sembra sia stato digerito un attentato islamico, ecco che se ne presenta un altro…e poi un altro ancora…e ora siamo qui a chiederci la prossima volta dove colpiranno. Io penso che il compito di ognuno di noi, di ogni rappresentante delle istituzioni e rappresentante politico sia quello di fare tutto quanto nelle nostre possibilità per evitare che questo possa succedere sul nostro territorio…E’ per questo motivo che noi della Lega Nord ci arrabbiamo quando vediamo sindaci o rappresentanti del PD che di fronte a nostre richieste di sicurezza sembrano vogliano giustificare comportamenti gravi e pericolosi che anche sul nostro territorio stanno avvenendo negli ultimi anni. Quando un sindaco sa che in uno scantinato del proprio comune periodicamente si ritrovano delle fantomatiche associazioni culturali islamiche senza nessuna autorizzazione, questo sindaco deve intervenire, immediatamente e con forza. Perché già in alcune moschee autorizzate si fomenta odio e si coltivano cellule estremiste, figuriamoci cosa possa accadere tra chi si ritrova in segreto senza nessuna autorizzazione in locali nascosti.

Io fui tra i primi a chiedere anche in provincia di Lecco l’identificazione di tutti coloro che frequentano locali di culto islamici autorizzati o meno, che chiesi telecamere dentro e fuori a questi locali e che in questi locali si parli italiano, perché dev’essere chiaro ciò che viene detto, del resto hanno scelto loro di venire a vivere nel nostro Paese! E per questo qualcuno mi diede del razzista…chi pensa questo sbaglia enormemente, io non sono razzista, ma realista, e il mio impegno politico va nella direzione della difesa della nostra gente e del nostro territorio, e se per far questo devo sacrificare un pezzo di libertà di qualcun altro, di qualche straniero che ha deciso di venire a vivere da noi, sono disposto a farlo, senza dubbio.

Se queste identificazioni venissero fatte all’entrata delle nostre chiese non avrei nessun problema…quando si chiede questo nei loro confronti al contrario si trovano grandi barriere…ma hanno forse veramente qualcosa da nascondere? Qualcuno che si è arruolato nell’Isis è transitato o ha addirittura vissuto anche sul nostro territorio, ma nonostante questo la politica del PD sembra voglia garantire più diritti a loro di predicare l’islam che a noi di vivere sereni…E questo è assurdo a maggior ragione se pensiamo che l’islam per i suoi principi dovrebbe essere una legge bandita nel nostro Paese, perché anticostituzionale!

Sono certo che con la Lega al Governo e con Salvini premier molte cose cambieranno e di una cosa sono soprattutto e assolutamente certo, vivremo con più sicurezza e non ci sentiremo finalmente più stranieri in casa nostra! E probabilmente potremo tornare a non rinchiuderci in casa la sera, e potremo anche permetterci il lusso di dimenticarci di chiudere a chiave la porta di casa e di inserire gli allarmi.

Una preghiera per tutte le vittime di tutti gli attentati islamici…

Il Segretario Provinciale di Lecco
Lega Nord – Lega Lombarda
Flavio Nogara

 

Print Friendly

18 agosto 2017 — 09:59 / L'Opinione
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore