Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

MUNARI

Erba. Matteo Salvini in città a sostegno del candidato sindaco Airoldi

Al centro il candidato sindaco di Erba sostenuto da Lega Nord e Forza Italia Veronica Airoldi

 

ERBA – “Scommetto un caffè che vinceremo a Cantù, a Como e a Erba”. Il leader della Lega Nord Matteo Salvini ha fatto tappa a Erba nel pomeriggio di martedì 18 aprile per sostenere il candidato sindaco Veronica Airoldi, scesa in campo con Lega Nord, Forza Italia e le civiche Il Buonsenso a Erba e Veronica per Erba.

Il Segretario del Carroccio, già atteso a Cantù e a Como per sostenere i rispettivi candidati sindaci leghisti, ha inserito nel suo tour anche Erba: ad attenderlo, in via Volta, vicino alla sede del nuovo Comitato Elettorale, c’erano la squadra di Veronica Airoldi, il sottosegretario regionale Alessandro Fermi, il Segretario della Lega Nord erbese Carlo Moggia, quello Provinciale Fabrizio Turba e tanti sostenitori. A loro Salvini si è presentato con ottimismo, fiducioso nella vittoria della Lega nelle tre città della Provincia di Como prossime alle elezioni. “Veronica Airoldi è stata la migliore scelta – ha esordito – vogliamo scommettere? Un caffè. Un caffè che vinciamo a Erba, a Cantù e a Como”.

Insieme ad Airoldi Matteo Salvini ha quindi inaugurato la sede del Comitato Elettorale, proprio di fronte alla nuova pasticceria Sartori: dopo il taglio del nastro insieme agli esponenti della Lega Nord erbese i presenti hanno potuto visitare la sede. “Spero che questo posto sia un via vai di gente, pronta a collaborare e perchè no, anche a criticare” ha detto Salvini.

Sulla campagna elettorale che sta per aprirsi il Segretario della Lega si è dichiarato più che sicuro: “A Cantù e a Como c’è la voglia di lasciarsi alle spalle anni di amministrazione disastrosa – ha dichiarato – mentre qui a Erba soffia il vento del cambiamento sospinto dalla voglia di fare tipica della Lega Nord. Gli avversari? Non ci spaventano, noi non abbiamo paura degli altri – ha proseguito – e lo dimostra il fatto che in Regione, dove ricordo amministriamo da oltre 20 anni, stiamo lavorando bene e anche nei 300 comuni dove governiamo. Ci sono tutte le carte in regola per fare bene, soprattutto qui a Erba“.

“Con la gente e tra la gente” il motto del raggruppamento a sostegno di Veronica Airoldi e pienamente sostenuto da Salvini: “Avete 60 giorni per parlare con 16 mila persone. So bene che non è facile, ma la differenza la fa chi parla con più cuore e testa di chi è rassegnato. L’11 giugno si voterà in oltre mille comuni. Vinciamo questa scommessa, il prossimo passo sarà quello di tornare al Governo”.

Determinato anche il team a sostegno di Veronica Airoldi: “Abbiamo scelto di correre con un candidato sindaco che stimiamo e riteniamo molto capace – ha dichiarato Erica Rivolta, già capogruppo della Lega in consiglio comunale – e lo abbiamo fatto perchè ci crediamo, non è stata una scelta di comodità ma di coerenza. Lo spirito che guiderà la campagna elettorale – ha promesso – è quello di stare in mezzo alla gente: arrivano i mesi più duri, ma anche i più importanti”.

Veronica Airoldi e Matteo Salvini

 

“Oggi inauguriamo la sede di un Comitato Elettorale che vuole essere aperto a tutti – ha aggiunto Veronica Airoldi – vogliamo che chiunque si senta libero di venire e dare un contributo. Costruiamo insieme il programma per Erba, ridiamole vita, anche se il periodo non è dei più facili. Non mi interessano le polemiche, ma lavorare per dare alla città un futuro di sviluppo positivo”.

Al futuro sindaco di Erba Salvini ha così chiesto di essere generoso: “La Lombardia è una delle capitali europee del volontariato. Un sindaco sostenuto dalla Lega se ha una casa popolare la da prima ad un cittadino italiano, e per cittadino italiano intendo anche gli immigrati regolari e integrati con la nostra cultura. Prima aiutiamo i nostri col poco che abbiamo poi torniamo a salvare il mondo”. E ha quindi concluso con un appello: “Fate una bella campagna elettorale, parlate ai cittadini della città che avete in testa non per i prossimi 5 anni ma per i prossimi 10. In bocca al lupo a tutti per una campagna elettorale col sorriso“.

 

Print Friendly

18 aprile 2017 — 18:49 / Fuori provincia, Politica
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore