Confcommercio Lecco
Confcommercio Lecco
Confcommercio Lecco

Strip banner rotator

INVERNIZZI

PROMESSI SPOSI

AVIS

Il Farmacista risponde. 400 studenti al Progetto Scuole dell’Agifar

RUBRICA – Come ogni anno si è tenuto sul territorio provinciale il ‘Progetto Scuole’ una serie di incontri tra farmacisti e studenti delle scuole superiori del lecchese con la finalità di educare al corretto utilizzo dei farmaci da banco. Quest’anno il progetto ha visto la partecipazione di ben 20 colleghi farmacisti, che ringraziamo, e di circa 400 studenti.
Come le passate edizioni il progetto ha riscosso un grandissimo interesse e soprattutto cosa che a noi sta particolarmente a cuore ha avuto un messaggio penetrante per gli studenti e ne sono stati dimostrazione i risultati dei test finali. Come esempio vengono portati i risultati ottenuti all’ Istituto Bertacchi dopo aver trattato con 12 classi.
Il test era strutturato semplicemente per capire quanto il messaggio fosse stato chiaro e i numeri parlano da soli; possiamo quasi affermare che circa il 95% degli studenti ha recepito ciò che i professionisti hanno riportato durante le ore di lezione.

La cosa importante, numeri a parte, è stata il forte impegno da parte dei colleghi per dare una informazione attiva sul territorio per quel che riguarda la nostra professione e un supporto alla comunità. Il progetto verrà riproposto anche l’anno prossimo così come lo è stato in tanti anni precedenti ed è proprio questa continuità a dimostrare quanto l’impegno di professionisti del farmaco nei confronti dei giovani sia sempre apprezzato.

“L’esperienza all’Istituto Bertacchi è stata per me la prima nel Progetto Scuola dell’Agifar ed è sicuramente stata positiva. I ragazzi si sono mostrati interessati all’argomento trattato e hanno partecipato attivamente rispondendo alle domande poste. Hanno inoltre chiesto chiarimenti riguardanti gli argomenti trattati, in particolare sulla conservazione dei medicinali, ma anche su curiosità personali come la differenza tra farmaco originale ed equivalente. È stato molto gratificante vedere la partecipazione e l’attenzione dei ragazzi
Ci auguriamo, quindi, che i ragazzi abbiano anche quest’anno appreso delle informazioni utili in tema di salute, e che sappiano trarne utilità per un atteggiamento corretto in tema di utilizzo dei farmaci da banco.”

“Il “progetto scuole” è stato per noi la prima esperienza di insegnamento nelle scuole. Nonostante i dubbi e le paure di un’esperienza nuova, i ragazzi ci hanno messo a nostro agio e si sono dimostrati interessati, anche se all’inizio un po’ distratti. Con il passare del tempo hanno interagito e hanno fatto domande molto pratiche sull’uso dei farmaci soprattutto in funzione delle loro esperienze personali. Anche se non è stato facile catturare subito la loro attenzione, le nostre domande e i nostri esempi pratici hanno scaturito in molti di loro l’interesse e le perplessità. Le domande che ci hanno
rivolto sono state numerose e per niente banali. Dai risultati del test finale possiamo dedurre di essere state esaurienti nella spiegazione e quindi siamo molto soddisfatte della nostra esperienza che ci piacerebbe molto ripetere in futuro”

“Il giorno lunedì 20 febbraio abbiamo esposto la lezione sull’uso corretto dei farmaci da banco alle 2 classi 1SA e 1SB; durante l’esposizione i ragazzi sono stati attenti e coinvolti, infatti non è stato necessario riprenderli per attirare la loro attenzione, inoltre si sono dimostrati interessati all’argomento, dal momento che hanno fatto delle domande pertinenti durante l’incontro. Tutto ciò è stato anche confermato dal l’esito positivo dei test finali”

“Quest’anno io e Cristina siamo state in due classi professionali, 1A e 1 E e l’esperienza è stata positiva. Come sempre le classi professionali richiedono più fermezza nell’esposizione perchè catturare la loro attenzione ed il loro interesse non è sempre facile. Vanno richiamati spesso e sollecitati ad interagire seguendo una logica perchè a volte divagano e fanno domande non pertinenti. Ci sono come sempre elementi trascinatori che disturbano ma nel complesso abbiamo potuto fare una buona esposizione, i concetti fondamentali sono stati più volte ribaditi e le loro perplessità sanate. Ci aspettavamo più coinvolgimento da parte dei professori nel sollecitare domande ed interventi. È sempre bello comunque per noi avere a che fare con i ragazzi..con le nuove generazioni….ci sorprendono sempre…e siamo convinte che queste 2 ore trascorse insieme servano anche a loro.”

Queste sono le parole di parte delle dottoresse che hanno partecipato al progetto e che ringraziamo con tutto il cuore.

 

 

 

 

 

ARTICOLI PRECEDENTI

2016

13 dicembre – Il Farmacista Risponde. L’integrazione e l’alimentazione per lo “skyrunner”

25 ottobre – Il farmacista risponde. Caduta stagionale dei capelli: rimedi e quando preoccuparsi

30 settembre – Il farmacista risponde. L’integrazione utile per gli occhi

15 luglio – Il Farmacista Risponde. Estate e sole: come proteggere la pelle?

30 maggio – Il farmacista risponde. Integratori in gravidanza, quando è utile assumerli

19 aprile – Il Farmacista risponde. “Dormito bene?”

11 marzo – Il Farmacista Risponde. La lunga marcia della ricetta elettronica

6 febbraio 2016 – Il Farmacista risponde. Così tanti problemi per un pezzo di carta

 

2015

28 dicembre – Il farmacista risponde. I grassi che fanno bene

12 novembre – Il farmacista risponde. Vaccino antinfluenzale: domande e risposte

22 settembre – Il farmacista risponde. Cosmetici, lo sapevi che…

3 settembre – Intolleranze alimentari e celiachia

1 agosto – Come difendersi da caldo, afa e zanzare

6 luglio – L’esposizione al sole: prendiamoci cura della pelle!

22 giugno –  Cefalea, sintomi e cure

5 giugno – La ricetta medica

14 maggio – Farmaci da banco: l’importanza di un loro uso corretto

15 aprile – Prevenzione e cura dei disturbi stagionali: le allergie

3 marzo – L’uso di integratori nell’anzianità

4 febbraio – Integratori alimentari: sappiamo veramente cosa sono?

5 gennaio – Il dolore: trattiamolo con gli integratori!

 

2014
16 dicembre – Come risolvere i problemi femminili dell’essere donna

4 dicembre – Stress ossidativo e integratori antiossidanti

12 novembre – Integratori e sport

6 novembre – Come affrontare al meglio la scuola?

23 ottobre – Cambio di stagione, stress, vita frenetica? Integriamoci!

7 ottobre – Prevenzione delle patologie invernali con gli Integratori

22 settembre –  Nasce la nuova rubrica il Farmacista Risponde in collaborazione con Agifar

Print Friendly

26 maggio 2017 — 09:14 / Il Farmacista Risponde
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore