Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

BCC

AVIS

La Salute vien Mangiando. A Carnevale ogni fritto vale!

RUBRICA – Durante la settimana “grassa” sfido chiunque a non assaggiare una frittella o chiacchiera; la nostra tradizione, oltre a maschere e costumi, ci propone questi invitanti dolcetti. Non sappiamo rinunciarvi? Bene, allora impariamo a prepararli nella maniera più sana possibile.

Sappiamo tutti, non solo noi professionisti, che la frittura, se consumata abitualmente è dannosa per il nostro organismo, infatti ne consigliamo una alla settimana. Se impariamo a preparala consapevolmente e a casa, non la renderemo disastrosa da un punto di vista nutrizionale e organoletticamente buonissima.

Facciamo una piccola parentesi sui grassi:

gli oli e i grassi sono composti da trigliceridi e da diverse percentuali di acidi grassi saturi ed insaturi. Alcuni grassi saturi, indipendentemente dalla loro natura, vegetale o animale, sono precursori della cosiddetta ipercolesterolemia o colesterolo cattivo, mentre i grassi insaturi sono benefici per la salute, se assunti nelle dosi consigliate.

Mi batto sempre per la qualità delle materie prime impiegate, nel nostro caso, l’olio da utilizzare, che darà la croccantezza fuori e la morbidezza interna, alla nostra frittella.

La principale caratteristica che contraddistingue un olio dall’altro, è il diverso grado del PUNTO DI FUMO, ovvero la temperatura oltre la quale l’olio brucia divenendo così tossico per la nostra salute poiché viene prodotta l’acroleina, una molecola altamente dannosa.

Quindi, più alto è il punto di fumo dell’olio e più tempo ci metterà a consumare il residuo acquoso, avendo così una frittura più salubre.

Come facciamo a capire quando l’olio “brucia”? Ce ne accorgiamo dal cattivo odore e dal fumo nero che sprigiona, in quanto bruceranno ora i grassi e non più il residuo acquoso, ormai evaporato.

Questi sono i punti di fumo dei principali oli che vengono utilizzati in cucina:

  • Olio extra vergine di oliva 210° C

  • Olio di semi (girasole e mais) 130/135° C

  • Olio di palma, di soia e di arachide 190/200° C

La temperatura di frittura dev’essere compresa tra i 165° e 185°C, quindi, l’olio di semi di girasole e di mais, NON sono adatti ad una sana frittura, avendo un punto di fumo inferiore ai 165°C.

Qual è il miglior olio per friggere? È l’olio di arachidi, ricco di acidi grassi monoinsaturi ed un punto di fumo ottimale.

Quali sono gli errori da evitare?

  • Utilizzare poco olio in frittura, anzi è bene abbondare con l’olio perché altrimenti il residuo acquoso evapora in fretta e diverrebbe inutilizzabile, quindi friggete in abbondante olio e pochi alimenti alla volta

  • non rabboccare mai l’olio con del nuovo olio, perderete la temperatura

  • usare padelle molto piccole e basse. È bene utilizzare una friggitrice, se non ne disponete una, procuratevi una padella medio-grande con bordi alti

Dopo questi consigli, vi auguro un felice carnevale e non esagerate con le frittelle! Troverete una ricetta sul mio sito:

www.manuelamapellinutrizionista.it

Dottoressa Manuela Mapelli
Biologa Nutrizionista
email: manumapelli@gmail.com
Riceve per appuntamento presso lo studio 410, via V. Veneto, 13 Lecco (LC)

ARTICOLI PRECEDENTI

11 gennaio – La Salute Vien Mangiando. Pronti a riprendere dopo le feste?

22 novembre – La salute vien mangiando. La dieta crudista

5 ottobre – La salute vien mangiando. Come affrontare la ripresa senza stress

13 agosto – La salute vien mangiando. Rigenerazione, depurazione e drenaggio liquidi

24 giugno – La salute vien mangiando. Bambini in vacanza: quale alimentazione?

25 maggio – La salute vien mangiando. La ritenzione idrica, com’è e come combatterla

18 aprile – La Salute vien mangiando. Sindrome premestruale & dieta

16 marzo – La Salute vien Mangiando. Vista e alimentazione

15 febbraio – La Salute vien mangiando. Un super cibo chiamato cioccolato

12 gennaio – La salute vien mangiando. Dopo le feste, via le tossine dal fegato

2015
21 dicembre – La Salute Vien Mangiando. Festeggiare senza ingrassare

21 dicembre – La salute vien mangiando. Dieta Detox: purificare l’organismo

2 ottobre – La salute vien mangiando: cambio stagione e alimentazione

24 agosto – La salute vien mangiando. Sempre a regime ma ingrassi? Ecco perchè

20 luglio – La salute vien mangiando. La stipsi, come curarla anche in vacanza

18 giugno – La salute vien mangiando. Come sopravvivere ai pranzi di Nozze

 16 maggio – La salute vien mangiando. Obiettivo, pancia piatta

17 aprile – Cos’è la fame nervosa?

2 marzo – Dieta in gravidanza

11 febbraio – Dieta & Celiachia

9 gennaio – La dieta Bruciafeste

20 dicembre – Ingrassa di più il panettone o il pandoro?

20 novembre – Dieta antigonfiore

6 novembre –  Dieta & salute dentale

23 ottobre – La salute vien mangiando. Sindrome del colon irritabile

6 ottobre – Vegetariani per scelta o per moda – 2^ parte

19 settembre – Vegetariani per scelta o per moda? Parte 1^

2 settembre – Perchè è sbagliato saltare i pasti?

25 agosto – Dopo l’estate, ripartiamo dall’intestino

19 luglio – La dieta per chi è in viaggio

2 luglio  – Alimentazione e abbronzatura

26 giugno – Vivere al meglio l’estate con l’alimentazione

13 giugno – Cos’è il metabolismo?

28 maggio – Reflusso gastroesofageo e alimentazione

15 maggio – Proteine Vegetali: valida alternativa!

5 maggio – La dieta “anti” – osteoporosi

24 aprile – Ritenzione idrica: cos’è e come combatterla

17 aprile – I grassi idrogenati: cosa sono?

9 aprile – L’importanza della prima colazione – 2^ parte

20 marzo – L’importanza della prima colazione – 1^ parte

12 marzo – Obiettivo: depurazione del fegato

5 marzo – Combattere la cellulite a tavola – 2^ parte

19 febbraio – Combattere la cellulite a tavola – 1^ parte

14 febbraio – I benefici della frutta secca

5 febbraio – Scopri se sei in sovrappeso

31 gennaio – Il colesterolo – 2^ parte

22 gennaio – Il colesterolo – 1^ parte

8 gennaio – Consigli per recuperare il peso forma dopo le feste


2013

19 dicembre – Come superare il periodo natalizio senza prendere 1 kg

11 dicembre –  Focus: tutti i benefici della soia, 2^ parte

4 dicembre – Focus: tutti i benefici della soia, 1^ parte

26 novembre – – Insonnia di stagione un aiuto dalla dieta

20 novembre – Benefici e virtù della pasta

13 novembre – La dieta con un sapore in più: le spezie

6 novembre – Digeriamo bene le verdure

29 ottobre – La pausa pranzo in ufficio: i consigli e le proposte

22 ottobre – Allergie e intolleranze alimentari: quali differenze?

14 ottobre – La dieta per prevenire i malanni di stagione

9 ottobre – Eliminare i kg di troppo: piccoli consigli per gestire il ritorno alla normalità

8 ottobre – “La salute vien mangiando”, la nuova rubrica della Dott.ssa Mapelli

Print Friendly, PDF & Email

1 marzo 2017 — 09:22 / LA SALUTE VIEN MANGIANDO
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore