Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

BCC

AVIS

Young: il salone dell’orientamento pronto a riaprire agli studenti

 

ERBA – Tutto pronto per la decima edizione di “Young – Orienta il tuo futuro”, il Salone Regionale dell’Orientamento scolastico, universitario e professionale dedicato ai giovani della Lombardia.

L’obiettivo primario del Salone sarà quello di illustrare agli studenti tutte le opportunità formative e lavorative offerte loro, per accompagnarli al meglio nella definizione del proprio futuro, attraverso l’analisi delle attitudini naturali, l’esame delle potenzialità individuali e la valutazione delle competenze personali in loro possesso.

La nuova edizione si svolgerà a Lariofiere dal 17 al 21 ottobre 2017 e presentata venerdì mattina, è organizzata in collaborazione con le Camere di Commercio di Como e di Lecco, gli Uffici Scolastici Territoriali di Como e Lecco, la Rete provinciale per l’orientamento “OrientaComo”, i Gruppi Scuola Lecco, gli Ordini Professionali, le università e gli istituti scolastici.

Il vicepresidente di Lario Fiere, Roberto Galli e il direttore Silvio Oldani

 

“Siamo al decimo anno di una manifestazione che si è sviluppata diventando un evento che prepara i nostri ragazzi al mondo lavorativo e quella che sarà la loro vita da adulti – ha spiegato il vicepresidente di Lario Fiere, Roberto Galli che ha introdotto la nuova edizione di Young insieme al direttore Silvio Oldani – L’importante è dare l’indirizzo giusto ai nostri ragazzi sia nel proseguo del percorso scolastico che nel loro ingresso nel mondo del lavoro”  La duplice natura di “Young – Orienta il tuo futuro”, ugualmente interessato all’orientamento dei ragazzi delle scuole secondarie di primo grado e di secondo grado/universitari, si esplicita quest’anno nella scelta di prolungare la durata del Salone: dai tradizionali tre giorni delle passate edizioni, ai cinque previsti dal programma 2017.

L’intento è quello di potersi dedicare con la massima attenzione alle diverse esigenze che le differenti età dei partecipanti inevitabilmente comportano. Martedì 17 e Mercoledì 18 ottobre saranno dedicati – dalle ore 08.30 alle ore 13.00 – agli studenti delle scuole medie (12-16 anni), per indirizzarli consapevolmente nella scelta tra i vari percorsi di studio liceali, professionali e di istruzione e formazione professionale.

Giovedì 19 e Venerdì 20 ottobre il focus sarà puntato – dalle ore 08.30 alle ore 13.00 – sui ragazzi delle scuole superiori e gli universitari (17-25 anni), per mostrare loro il panorama dell’offerta formativa accademica unitamente alla realtà del mercato occupazionale odierno.

Sabato 21 ottobre, per concludere al meglio il Salone, l’intera giornata – dalle ore 08.30 alle ore 18.00 – vedrà protagonisti tutti i ragazzi indistintamente, insieme alle loro famiglie, ai docenti e ad altri operatori dell’orientamento in visita.

Le occasioni di confronto per i ragazzi di tutte le età non mancheranno. Saranno infatti presenti oltre 150 realtà italiane ed estere tra istituti, fondazioni, accademie, università, professioni in divisa, ordini e collegi professionali, che saranno a disposizione per presentazioni collettive e incontri one-to-one presso gli stand volti a guidare i giovani nella delicata scelta del proprio futuro.

Il programma 2017, con oltre 200 iniziative di orientamento tra laboratori, incontri e seminari dedicati alle attività universitarie, lavorative e professionali, si pone l’obiettivo di richiamare a Lariofiere oltre 20.000 visitatori (studenti e famiglie) e più di 300 scuole prenotate per la visita.
L’organizzazione dell’orientamento avviene, come da consuetudine, attraverso le filiere formative e produttive, che sottolineano il legame esistente tra le varie categorie scolastiche ed il tessuto economico territoriale. I dodici diversi percorsi, declinati in laboratori ed attività interattive, coinvolgeranno gli studenti secondo la logica del formare divertendo.

Tra le numerose iniziative per gli studenti delle medie emerge “Scelgo la scuola più adatta a me”, il laboratorio che si propone di indirizzare i ragazzi nella scelta della scuola superiore, senza trascurare le competenze richieste dai diversi corsi di studio e le inclinazioni dei ragazzi. Il calendario delle iniziative per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e per gli universitari è particolarmente ricco di proposte: numerosi sono infatti gli incontri organizzati che si incentrano sul rapporto con il mondo del lavoro, con l’obiettivo di avvicinare mondi oggi troppo spesso distanti.

Grande rilievo è riservato inoltre all’alternanza scuola-lavoro, realtà che dalla sua introduzione a oggi si è distinta per grande dinamicità nella sua evoluzione e crescente interesse sia da parte del mondo dell’istruzione e che di quello del lavoro. È in quest’ottica che, martedì 17 ottobre 2017, dalle ore 10.00 alle 12.00, il Salone ospiterà l’evento “Alternanza Day: le Camere di Commercio per l’Alternanza Scuola-Lavoro”, un appuntamento promosso e organizzato dalle Camere di Commercio di Como e di Lecco e da Unioncamere Lombardia, che vedrà la presenza del Prof. Carlo Dell’Aringa, studioso ed esperto della materia, al fianco del sistema camerale per promuovere la realizzazione di azioni e servizi mirati in tema di orientamento. Le Camere di Commercio, inoltre, saranno presenti tutti i giorni con uno stand congiunto per presentare laboratori, servizi, progetti e best practice in tema di orientamento, alternanza scuola-lavoro e nuova imprenditorialità, oltre ad una serie di seminari sul mondo del lavoro, digitalizzazione, innovazione.

Rimanendo in ambito lavoro, da segnalare l’iniziativa “Fare impresa oggi, tra tradizione e innovazione”, a cura del Tavolo Interassociativo Comasco e del Gruppo Scuola Lecco. Il seminario previsto giovedì e venerdì vedrà protagonisti gli studenti, consentendo loro di raccontare ai propri coetanei il progetto d’impresa realizzato con la scuola e con gli imprenditori, e giovani imprenditori che illustreranno la loro esperienza in tema di autoimprenditorialità.
Da evidenziare inoltre l’apporto fornito dagli Ordini professionali degli Avvocati, degli Psicologi, dei Medici e Odontoiatri, oltre che dai Maestri del Lavoro e dai professionisti dell’Associazione Rotary con conferenze sul mondo del lavoro dai contenuti ad elevato valore aggiunto.


Per gli interessati alle opportunità di carriera nelle Forze dell’Ordine sono a disposizione gli stand dell’Aeronautica e della Marina Militare, dell’Arma dei Carabinieri, dell’Esercito Italiano, della Guardia di Finanza e della Polizia di Stato; le conferenze e laboratori dedicati alla professione nelle Forze Armate saranno affidate allo Stato Maggiore della Difesa. Proprio per questo, alla presentazione di venerdì, è intervenuto il maggiore Matteo Lualdi, referente dell’Esercito Italiano.

Il maggiore Lualdi insieme a Roberto Galli e Silvio Oldani

 

Quest’anno anche FederlegnoArredo con Unindustria Como Gruppo Legno saranno presenti con installazioni emozionali volte a sensibilizzare studenti e famiglie verso percorsi di studio legati al settore legno.

Gli orizzonti aperti dal Salone non si limiteranno ai confini nazionali. Sarà infatti dato grande rilievo alle opportunità di studio e lavoro all’estero, in grado di offrire ai ragazzi occasioni di crescita personale e arricchimento culturale imprescindibili nello scenario di oggi. Con oltre 250 destinazioni offerte, 5 continenti rappresentati e 20 lingue parlate, l’offerta di “Young – Orienta il tuo futuro” si propone come un trampolino di lancio per i ragazzi nel mondo.

Agli ambiti puramente formativi, si affiancano i delicati temi sociali, che vedono sempre più giovani afflitti da problematiche dalle quali i ragazzi dovrebbero essere protetti e tutelati: cyberbullismo, discriminazione e violenza saranno alcuni dei temi scottanti affrontati con i ragazzi e le famiglie, grazie al prezioso contributo della Polizia di Stato e della Caritas Ambrosiana.
Anche quest’anno si terranno specifici incontri, coordinati dall’Ufficio Scolastico di Como, tra genitori ed esperti riguardo ai Bisogni Educativi Speciali e ai Disturbi Specifici dell’Appredimento

Print Friendly, PDF & Email

13 ottobre 2017 — 13:58 / Scuola
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore