Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

MUNARI

Basket C Gold. Riva consegna la vittoria a Olginate sulla sirena

Ivan Riva (Gordon Olginate)

GARDONE VAL TROMPIA – La Gordon Olginate sbanca il campo della Pall. Gardonese con una tripla a fil di sirena di Ivan Riva.
La squadra lecchese inizia la partita subito con le marce altissime, approffittando di una super serata di Paolo Colnago, autore di 23 punti con 5/6 da oltre l’arco.
Olginate chiude il primo quarto avanti 14-27, ma subisce la rimonta di una precisa Gardonese, in grado di approfittare dell’assenza in contemporanea di Bassani e Tagliabue.
Olginate viene superata proprio alla fine del terzo quarto, ma i ragazzi di coach Alessando Galli sono bravissimi a crederci anche quando gli avversari sono sopra di quattro a due minuti dalla fine. Tre liberi di Marinò e la tripla di Riva – l’unica della sua partita – consegnano ai lecchesi un prezioso foglio rosa.

“La mia squadra ha avuto un buon atteggiamento. Loro hanno messo grande intensità, ma noi abbiamo fatto un’ottima partita” il commento di coach Galli.”

PALL. GARDONESE – GORDON OLGINATE 73-74
OLGINATE:Colnago 23, Marinò 12, Beretta 8, Milan 6, Tavola 3, Zambelli 7, Chirico n.e, Riva 15, Albenga, Butta n.e. All. Galli.

LIERNA – Nonostante la pessima prova di Franko Sango – 2 punti e 1/8 dal campo – la Lamp Lierna batte la Sansebasket Cremona e continua a sperare in una complicatissimo aggancio ai Play Off.
Lierna parta bene nel primo quarto (20-14), ma dall’inizio della seconda frazione gli ospiti fanno valere la loro esperienza, mettendo la freccia e chiudendo il terzo quarto avanti 47-51. Lierna non si demoralizza, raccoglie le forze e si affida al talento di Pedalà, Grampa e Villa. I tre esterni guidano la contro rimonta con un parziale di 26-12 e conducono la Lamp alla vittoria per 73-63.

“Sono contento – ha dichiarato coach Paolo Cappelletti – loro sono una buona squadra, ma noi abbiamo disputato una partita molto matura, dove tutti hanno dato il loro contributo”.

LAMP LIERNA – SANSEBASKET CREMONA 73-63
LIERNA:Fornara, Brown 7, Villa 12, Diminic 11, Sango 2, Bianchi n.e, Bergna 9, Pedalà 16, Grampà 16. All. Cappelletti.

OLGINATE – L’Enginux Calolziocorte perde lo contro diretto con Pizzighettone dopo aver condotto il match per trentotto minuti filati, sprecando una partenza da quindici punti consecutivi.
La squadra di coach Marco Redaelli domina il primo quarto e difende il vantaggio guadagnato anche nella seconda frazione, andando al riposo con nove punti di vantaggio (34-25).
Nella ripresa gli ospiti iniziano un lungo inseguimento che li porterà a impattare il match e a vincerlo con un parziale di otto punti di fila, lasciando una stanca Calolzio con l’amaro in bocca. Grande prova di Benedetto Persico, autore di 17 punti con 7/8 dal campo

“Una partita nervosa che abbiamo sempre condotto. Purtroppo la paura di vincere e un crollo fisico nel finale di ha fatto perdere il match” ha dichiarato coach Redaelli.

ENGINUX CALOLZIOCORTE – BASKET TEMA PIZZIGHETTONE 57-63
CALOLZIOCORTE: Corbetta 9, Meroni L. 13, Maroni M. 2, Paduano 8, Pirovano, Cesana 7, Giovanzana n.e, Gnecchi 1, PAonessa, Persico 17, Rusconi. All. Redaelli.

Print Friendly

19 marzo 2017 — 08:56 / Calolziese, Mandello/Lago, Olginatese, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore