Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

AUTOSIM RATTI

AVIS

Basket. Gerasimenko punta Lierna, che accadrà sul lago?

di Matteo Mastragostino

LECCO – Questa mattina è apparsa sulla Provincia di Como – e poi rimbalzata un po’ in tutti i siti specializzati – la notizia che Dmitry Gerasimenko sarebbe interessato all’acquisto dei diritti di una squadra di categoria Cgold, nello specifico facendo il nome della Lamp Lierna.

Gerasimenko dall’autunno del 2015 è il proprietario della storica Pallacanestro Cantù, squadra che attualmente milita nel campionato di serie A nazionale. Russo, possiede una squadra nella serie A sovietica e la seconda più grossa acciaieria del suo paese. È noto per i suoi “colpi di testa” e per la sua passione per la pallacanestro. Si candidò nel 2000 al draft NBA senza aver mai giocato una singola partita da professionista, ma ha esordito sia in campionato che in Eurocup – seconda competizione europea – proprio con la divisa della squadra che possiede in Russia.

La notizia dell’acquisizione dei diritti di una Cgold ha lasciato un po’ tutti di sasso. Il progetto è quello di prenderli e portarli a Senna Comasco, dove ha sede la sua Basketball School. Il potenziale allenatore sarebbe Kiril Bolshakov, amico del magnate russo.  Si mormora che lo stesso Gerasimenko potrebbe decidere di tornare in campo con la sua nuova squadra.

Al momento da Lierna nessuno ha voluto rilasciare dichiarazioni.
La società, che con coach Paolo Cappelletti aveva quasi raddrizzato una stagione sfortunata, solo due anni fa era arrivata molto vicina alle finali per la promozione in Serie B.
Nel caso le voci fossero confermate, si tratterebbe di un brusco ridimensionamento per una dirigenza fin qui molto ambiziosa.

Print Friendly, PDF & Email

18 maggio 2017 — 23:23 / Lecco, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore