Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

MUNARI

Basket Serie B. Fantastico ultimo quarto, la Gimar espugna Padova

di Matteo Mastragostino

Davide Todeschini (Gimar Lecco)

 

PADOVA– Con un fantastico ultimo quarto (16-27), la Gimar Lecco espugna il campo della Broetto Virtus Padova e consolida ulteriormente il sesto posto in classifica.

Coach Meneguzzo ha problemi nel settore piccoli, con Fumagalli acciaccato e “Mitch” Peroni sostanzialmente out per un problema alla coscia destra. L’inizio di partita è assolutamente equilibrato, con le squadre che dopo cinque minuti di gioco si trovano sul punteggio di undici pari. Padova prova a staccare i lecchesi con un tremendo 17-3 arrivando, sul canestro di uno scatenato Canelo, a doppiare la Gimar sul 28-14. Il Lecco barcolla ma non cede e con un superlativo Davide Todeschini – 10 punti nel primo tempo – va al riposo sotto di sole tre lunghezze (37-31).

La ripresa sembra sotto il controllo dei veneti, che tornano nuovamente ad avere la doppia cifra di vantaggio verso la fine della terza frazione.
La Gimar inizia l’ultimo quarto sotto 55-47 e, dopo meno di un paio di minuti, deve salutare coach Massimo Meneguzzo, espulso per proteste. La reazione dei blucelesti è strepitosa; con un tremendo parziale di 2-16 in meno di cinque minuti di gioco i lariani toccano il massimo vantaggio (60-67) e riescono a difenderlo anche quando Padova prova a rimettere tutto in discussione. Nel concitato finale il protagonista è Jacopo Balanzoni, autore di un canestro, un recupero e una stoppata nei momenti decisivi. I due liberi di Todeschini – i punti numero ventidue e ventitre della sua serata – mandano tutti a casa, coi canestri di Canelo buoni solo per aggiustare le statistiche del talento euganeo.

“Sono contento della reazione dei miei ragazzi – ha dichiarato coach Massimo Meneguzzo – abbiamo ritrovato un ottimo Todeschini, ma oggi sono stati tutti bravi a riprendere una partita che si era messa su una brutta strada.”

BROETTO VIRTUS PADOVA – GIMAR LECCO 71-74
PADOVA:  Stojkov 10, Canelo 23, Crosato 14, Nobile 2, Schoavon 5, Salvato, Lazzato 17, Ferrara, Cusinato n.e, Buia n.e
LECCO:  Todeschini 23, Spera 11, Balanzoni 8, Quartieri 16, Brambilla 3, De Paoli 6, Fumagalli 2, Urbani 2, Siberna 3, Peroni.

Print Friendly

20 marzo 2017 — 07:47 / Lecco, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore