Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

BCC

AVIS

Basket Serie B. Si gioca in casa e la Gimar torna alla vittoria

di Matteo Mastragostino

Coach Meneguzzo e Brandon Solazzi

LECCO – Dopo l’inatteso stop di domenica scorsa contro la Virtus Padova, che ha chiuso la striscia di sette vittorie consecutive, la Gimar Lecco riprende a correre e regola senza problemi l‘Iseo Serramenti Costa Volpino.

La Gimar deve rinunciare a Jacopo Balanzoni, influenzato, oltre al lungodegente Calò. In quintetto viene promosso Ivan Morgillo – 10 punti e 8 rimbalzi nel solo primo tempo – coi soliti Maccaferri, Spera, Cacace e il capitato Quartieri. La squadra lariana deve rimediare alla “stecca” di domenica scorsa e parte subito concentrata, scappando sul punteggio di 8-0 dopo poco più di due minuti di gioco. Il primo canestro di Iseo arriva dopo quasi cinque minuti. La partita avanza a ritmo soporifero, col Lecco che gestisce il vantaggio accumulato all’inizio grazie alla precisione nel tiro da oltre l’arco – 6/7 nel primo quarto – anche se la tripla di Gorreri sulla sirena del decimo minuto lascia lo scarto sotto la doppia cifra (25-17).
Nel secondo quarto l’incontro scorre via liscio per i blucelesti, anche grazie alle basse percentuali dal campo degli avversari, che non sembrano aver gran voglia di accelerare il ritmo di gioco.

La ripresa inizia col Lecco in vantaggio per 46-34 e Matteo Fabi al posto di Alberto Cacace, appiedato da tre falli personali. Entrambe le squadre faticano a trovare il fondo della retina, col primo canestro segnato da Spera dopo quasi quattro minuti di gioco. Basta però un attimo di concentrazione alla squadra bluceleste per dare lo strappo decisivo e arrivare a venti punti di distanza (57-37) a 2’08 dalla fine del terzo quarto.

L’ultima frazione serve solo al Lecco per arrotondare ulteriormente il punteggio – tanti minuti per il neo arrivo Brandon Solazzi – e agli ospiti per dare spazio a qualche giovanissimo.
Si chiude con in campo Alessandro Riva – 10 punti e due triple a segno – Garota, Vitelli e Ratti, giovani promesse provenienti dal vivaio bluceleste.
Il Lecco vince 89-65 e approfitta del passo falso di Piacenza per riavvicinare le prime due posizioni.

GIMAR LECCO – ISEO SER. COSTA VOLPINO 89-65
PARZIALI: 25-17; 46-34; 62-44; 89-65
LECCO: Vitelli, Fabi 8, Morgillo 16, Solazzi 9, Ratti, Riva 10, Garota, Quartieri 9, Spera 12, Cacace 16, Maccaferri 9. All Meneguzzo.
COSTA VOLPINO: Gorreri 20, Cusenza 3, Sabbadini 5, Coltro 6, Porfidia n.e, Borghetti 9, Zambonin, Caversazio n.e, Di Meco 10, Conte 2, Franco 2, Mazic 8. All. Giubertoni

Print Friendly, PDF & Email

7 dicembre 2017 — 09:05 / Lecco, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore