Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

AUTOSIM RATTI

AVIS

Calcio Lecco. Bertani: “Quella di oggi è stata una grande prestazione”

Il presidente Paolo Di Nunno insieme al suo vice Angelo Battazza

 

LECCO – La vittoria contro il Crema ha riportato il buonumore in via Don Pozzi, ma mister Alessio Delpiano preferisce non sciogliere ancora il suo silenzio stampa (supportato dalla società) e lasciare spazio agli attaccanti Fabio Cristofoli e Cristian Bertani, oggi protagonisti al Rigamonti Ceppi.

Il primo a prendere parola, però, è il presidente Paolo Leonardo Di Nunno: “Io sono pessimista di carattere e voglio vedere tanti gol, ma mi sento già di dire che abbiamo lo squadrone. Abbiamo vinto contro il Crema, una squadra che vorrebbe vincere il campionato, e credo che se in campo contro la Pro Patria avessi visto questo stesso Lecco ce la saremmo giocata anche lì”.

Da sinistra, gli attaccanti Cristian Bertani e Fabio Cristofoli

 

La parola, poi, passa a Cristian Bertani e Fabio Cristofoli chiamati a rispondere alle domande della stampa al posto di mister Alessio Delpiano.

“Sono felice che i gol annullati non abbiano pesato sull’esito della gara – dichiara Bertani – perché a me sembravano regolari, specialmente nel primo gol era palese che non ci fosse il fuorigioco. A parte questo e il fatto che abbiamo impiegato un po’ troppo prima di sfruttare la nostra superiorità numerica, quella di oggi credo sia stata una grande prestazione, ma tra tre giorni siamo di nuovo in campo ed è lì che dovremo dimostrare di essere un grande Lecco. Ci manca ancora un po’ di equilibrio, preciso non nello spogliatoio, per questo dobbiamo solo pensare a lavorare bene e se così faremo ci toglieremo tante soddisfazioni”.

“Domenica scorsa non eravamo una squadra scarsa – conclude Cristofoli – quello che ha fatto oggi la differenza è il cambio di mentalità che abbiamo avuto. Dobbiamo continuare così, questa è un’ottima squadra”.

Quindi parola di nuovo al presidente che racconta del suo sogno di costruire un grande settore giovanile: “Mi piace vedere giocare i bambini perché hanno passione e ci mettono sempre l’anima, ho già fatto uno sforzo per costruire una Juniores e vorrei farlo anche per i più piccoli. Vorrei che il Comune di Lecco mi desse in gestione i suoi tre campi (quelli del Centro Sportivo Bione Ndr), ci metterei io i soldi per sistemarli e farli in sintetico, da quel che ho capito per ora sono già assegnati, ma spero cambino idea”.

L’umore del Presidente è evidentemente l’opposto di domenica scorsa e, insieme a un commosso Angelo Battazza, è fiducioso per il futuro: “Spero che qualche industriale lecchese sia motivi a darci una mano, ma se così non fosse gli stipendi li pagheremo lo stesso… spero che questo Lecco possa regalarci grosse soddisfazioni”.

CLASSIFICA E RISULTATI SERIE D, GRONE B

Il Lecco affossa il Crema e al Rigamonti Ceppi torna il buonumore

Rileggi la diretta web: Lecco-Crema 1-0 Risultato finale

Print Friendly, PDF & Email

10 settembre 2017 — 19:17 / Lecco, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore