Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

AUTOSIM RATTI

AVIS

Colpo doppio per Calco al Lanfritto Maggioni, vince e vola in testa

di S. Marongiu

MENAGGIO- Domenica mattina con poco meno di 300 partecipanti è ripartito il trofeo Lanfritto Maggioni, manifestazione di corsa campestre giunta alla 18^ edizione ma essendo il trofeo biennale consecutivo, è dal 1974 che si disputa ininterrottamente.

Questa del 2017 è la prima prova in quanto il 17° edizione è stata vinta dall’Us San Maurizio che era anche al comando in questa edizione dopo la terza giornata che si era disputata proprio in casa degli ultimi vincitori ma in questa edizione avevano trovato nei lecchesi della Virtus Calco, un ostacolo che controbatteva punto su punto ad ogni singola giornata e anzi nella seconda giornata era riuscito ad andare in testa alla classifica progressiva salvo poi essere di nuovo superato nella terza.

A Menaggio il controsorpasso grazie ai 976 punti contro i 922 e dopo 4 giornate i punti totali vedono Calco al primo posto con 3428 punti contro i 3391 della San Maurizio, nettamente staccate tutte le altre a partire dalla Pol Colverde che segue al terzo posto parziale con 2053 punti, dalla As Merate Atletica con 1943, dal Cs Cortenova capace di vincere ben 5 edizioni del trofeo ma che ora guarda da lontano gli avversari con i suoi 1918 punti, ritorna protagonista anche l’Us Derviese dopo molti anni di assenza dal circuito e attualmente è 6^ con 1750 punti, nella top ten anche la Pol Mandello col 9° posto e 1393 punti.

Molti i podi degli atleti delle società presenti, partendo dalla prima gara quella riservata agli Esordienti femmine, argento per Gloria Mandelli della Pol Libertas Cernuschese, podio completo al maschile con Oscar Pomoni (Premana), Massimo Mazza (Virtus Calco) e Carlo Tagliabue (Us Derviese). Si passa alle Ragazze e Marta Ladiga del Calco chiude davanti a tutte, stesso copione al maschile con Mattia Adamoli della Derviese a tagliare vittorioso il traguardo. Tra le Cadette è Laura Renna della Pol Mandello a vincere in solitudine con Ilaria Menatti della Derviese al terzo posto, doppietta al maschile con la coppia della Virtus Calco sui due gradini più alti del podio, vittoria per Giovanni Di Dio seguito da Andrea Plebani.

Oltre alle gare giovanili valevoli per il trofeo, si sono disputate anche due gare di cross corto riservate alle categorie Assoluti, 29 al femminile e 72 al maschile sono stati i partecipanti, nelle Assolute vittoria per l’Allieva Elisa Pastorelli in forza all’Atl Lecco Colombo Costruzioni con le compagne di squadra Lavinia Possenti al 3° e Nicole Acerboni al 4° , al maschile il lecchese Davide Raineri in gara con i colori della San Rocchino Brescia, mette tutti in fila lasciando il più immediato inseguitore a 24” dopo poco meno di 13’ di gara.

Ora si attende la prova conclusiva del 26 novembre a Cernusco Lombardone per sapere chi si aggiudicherà la prima prova di questa 18^ edizione, individualmente saranno messi in palio i titoli provinciali dalle categorie Allievi in su, appuntamento dunque a Cernusco domenica 26 alle ore 10.00 con lo start della prima gara di giornata quella riservata alle Esordienti femminili a cui seguiranno in rapida successione tutte le altre.

Print Friendly, PDF & Email

13 novembre 2017 — 12:47 / Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore