Confcommercio Corsi 2018
Confcommercio Corsi 2018
Confcommercio Corsi 2018

Strip banner rotator

INVERNIZZI

AVIS

BCC

Dervio. Tanto entusiasmo per l’ex campione di atletica Stefano Mei

DERVIO – Una bella serata quella vissuta ieri, venerdì 12 gennaio,  dall’Unione Sportiva Derviese e organizzata in collaborazione con il comune. Protagonista Stefano Mei, campione europeo dei 10.000 metri a Stoccarda nel 1986 e attuale presidente degli Olimpici azzurri d’Italia che ha tenuto un incontro sull’importanza dello sport al giorno d’oggi.

All’incontro hanno partecipato anche il presidente provinciale Fidal Giampaolo Riva, Nicolò Simone azzurro d’Italia, il presidente dell’Usd Derviese Paolo Sandonini, il sindaco di Dervio Davide Vassena, il vicesindaco Daniela Adamoli e il consigliere delegato allo Sport Marco De Angelis che ha presentato la serata.

Stefano Mei, campione europeo dei 10.000 metri a Stoccarda nel 1986 e attuale presidente degli Olimpici azzurri d’Italia

Molto belle e vere le parole che Stefano Mei ha pronunciato e che hanno incantato la platea, per lo più composta da piccoli atleti e promesse ma anche da molti adulti. L’ex fondista ha dimostrato di essere stato un grande campione nello sport, ma anche un ottimo oratore in qualità di dirigente. Il comune di Dervio e la sezione atletica dell’Unione Sportiva hanno voluto fare una piccola festa a sorpresa ai giovani atleti che quest’anno hanno raggiunto ottimi traguardi sia dal punto di vista sportivo che dal punto di vista dell’impegno.

Le giovani leve hanno avuto l’opportunità di sentire dalla viva voce di un grande campione cosa significa amare uno sport come l’atletica e come questo sport possa aiutare a superare alcuni ostacoli nella vita. Proprio per questo che è stato deciso di premiare anche Bruno Pozzi che sta lottando caparbiamente da alcuni mesi contro una brutta malattia alla gamba.

Stefano Mei è stato profondamente colpito dalla moltitudine di giovani che si sono avvicinati a questa disciplina, nonostante quella di Dervio sia una piccola realtà. A Dervio va ricordato che  ci sono anche altri giovani sportivi locali che hanno ottenuto importanti risultati ad alti livelli anche in altre discipline. “Alla fine della serata – ha raccontato il vicesindaco Daniela Adamoli – Stefano Mei mi ha consegnato una sua foto autografata da consegnare a Bruno con la scritta ‘A Bruno, con l’augurio di vederlo presto in pista. Un abbraccio, Stefano Mei’“.

I nomi dei premiati durante la bella serata. Medaglie. Ilaria Menatti – Campionessa provinciale Cross ’17 e 19° italiani su pista; Mattia Adamoli – Campione provinciale Cross e strada ’17; Mattia Adamoli, Yahya Belghiti, Daniele Oltolini – campioni provinciali staffetta 3X1000; Elisa Menatti – Giovani particolarmente distinti nel ’17 per impegno e meriti sportivi”; Carlo Tagliabue – Giovani particolarmente distinti nel ’17 per impegno e meriti sportivi; Matteo Piatti – Giovani particolarmente distinti nel ’17 per impegno e meriti sportivi; Simone Buzzella – 8° ai campionati assoluti di lancio del giavellotto. Targhe. Federico Fumagalli – premio alla carriera; Paola Testa – meriti sportivi e di allenatore; Mustafa Belghiti – maglia azzurra ’17; Bruno Pozzi – Forza e coraggio nell’affrontare la gara più dura.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

13 gennaio 2018 — 15:02 / Mandello/Lago, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore