Confcommercio Lecco
Confcommercio Lecco
Confcommercio Lecco

Strip banner rotator

INVERNIZZI

PROMESSI SPOSI

AVIS

Scherma. La Barbera fatica a Konin, eliminato il primo giorno

di Matteo Mastragostino

KONIN – Il talento del Circolo della Scherma di Lecco Marco La Barbera ha chiuso sorprendentemente ieri la sua trasferta polacca a Konin con un’eliminazione al primo giorno di gara.
Il ragazzo bergamasco di origini palermitane ha avuto il permesso dalla Federazione Italiana Scherma di partecipare al torneo internazionale di Konin, visto che al momento occupa il nono posto assoluto nella classifica nazionale Cadetti per la categoria sciabola.

La Barbera ha iniziato il primo girone in maniera discreta, perdendo i primi due assalti e reagendo, infilando tre vittorie consecutive che, nonostante la sconfitta nell’ultimo scontro, lo hanno proiettato alla seconda fase. Lì Marco si è completamente bloccato. In un girone che comprendeva anche i connazionali Lorenzo Ottaviani e Giosué Testa, il portacolori del circolo lecchese ha inanellato sei sconfitte su altrettanti scontri. La somma dei punteggi lo ha posto all’ottantaduesimo posto in classifica generale, ma purtroppo alla seconda giornata di diretta accedevano solo i primi sessantaquattro.

Piuttosto insoddisfatto della prestazione il Maestro Mirko Buenza. “Sotto il profilo dei risultati, questa trasferta è stata un buco nell’acqua. Spero che questa sconfitta possa essergli di lezione per i prossimi tornei.”

La prestazione polacca rende molto difficile il percorso del giovane sciabolatore lecchese verso un posto nella squadra nazionale Cadetti. Nei prossimi tre tornei – Eisingen, Foggia e Terni – serviranno tre gare di alto livello per poter risalire la classifica nazionale e ottenere un posto.

Print Friendly

24 settembre 2017 — 12:12 / Lecco, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore