Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

INVERNIZZI

AUTOSIM RATTI

AVIS

Vela, è il weekend dell’Interlaghina, sfilata ed esibizione sul lago

La squadra russa giunta in Canottieri Lecco

 

Lecco – Iniziato il conto alla rovescia per la quinta edizione del Meeting Internazionale classe Optimist di vela, valido per il Trofeo “Sail’s Angels per Flying Angels”, in programma nel Golfo di Lecco sabato 21 e domenica 22 ottobre con la regia della Società Canottieri Lecco.

Saranno circa un’ottantina i giovanissimi timonieri, dai 9 ai 14 anni suddivisi in due categorie (Juniores e Cadetti) che si sfideranno per una due giorni con partner Allianz Bank Financial Advisors – Centro di Promozione Finanziaria di Lecco. A Lecco è già intanto presente, da giovedì, grazie al contributo del Panathlon Club Lecco, una squadra russa dello Yacht Club di San Pietroburgo formata da cinque elementi, con il loro coach Denys Razumovich, rinsaldando il legame di amicizia e “gemellaggio” fra i velisti russi e quelli lecchesi.

Le operazioni preliminari incominceranno già nella mattinata di sabato 21 ottobre con il perfezionamento delle iscrizioni. In acqua i regatanti della classe Optimist – Juniores (nati dal 2002 al 2005) e Cadetti (nati dal 2006 al 2008) – ci andranno a partire dalle ore 13.00 sfruttando la Breva, vento da Sud. Al termine delle regate, “Merenda Interlaghina” e a seguire la sfilata sulla passeggiata del Lungolago dei partecipanti sino a raggiungere il “Gazebo Interlaghina” in Piazza XX Settembre. I giovani velisti partiranno dalla Canottieri Lecco alle 17 percorrendo la passeggiata pedonale di Lungo Lario Isonzo, Via Sauro, Piazza Garibaldi, Via Roma, Piazza XX Settembre angolo Via Bovara dove è posto il gazebo. Ad accogliere i ragazzi i dirigenti della Canottieri Lecco.

Qui ci saranno anche alcuni rappresentanti di Flying Angels Foundation che presenteranno l’importante onlus a favore dei bambini malati (parte del ricavato dell’iscrizione di Interlaghina e Interlaghi andrà proprio a favore di questa Fondazione). Inoltre saranno esposte alcune biciclette elettriche di LarioeBike Lecco, tra i partner dell’evento.

Alle 17,30, in collaborazione con il Comune di Malgrate, è prevista la traversata del Lago da Lecco a Malgrate (se le condizioni del lago lo permetteranno) oppure una “passeggiata” nel Golfo, con gli “Skivass” gli sci d’acqua inventati negli anni Trenta da Pietro Vassena e ricostruiti fedelmente dalla Mako Shark dell’ingegner Federico Bonomelli. L’iniziativa rientra nell’ambito delle proposte del Comune di Malgrate, con la Fondazione Pietro Vassena e l’Associazione “Luce Nascosta”, che ricorderanno l’inventore, a cavallo fra il 2017/2018, con una mostra in occasione dei 70 anni dell’impresa del sommergibile C3 di Vassena, sceso a meno 412 metri ad Argegno il 12 marzo 1948.

In acqua scenderanno Gianfranco Polvara ex fondista azzurro con 5 Olimpiadi alle spalle e 6 campionati del mondo; Carlo Bellati skirunner inserito nel giro di Coppa del mondo; Matteo Plati, fondista,  rappresentante della squadra agonistica giovanile del Nordik Ski Valsassina; Katia Selva commercialista con una  grande passione per lo sci di fondo, ha partecipato alle ultime due edizioni del China Tour de Ski e Vasaloppet China e Carla Ticozzi insegnante di Educazione Fisica maestra di sci di fondo con il Nordik Ski Valsassina.

Domenica 22 ottobre velisti in acqua dalle ore 8 sfruttando il Tivano, vento da Nord. Le regate di questa giornata saranno valide anche come ottava prova del Campionato Zonale (XV Zona). Al termine “pastasciuttata” per tutti i regatanti. Alle 14 è prevista l’esibizione della Junior band del Corpo Musicale “Alessandro Manzoni” di Lecco. Al termine, alle 14,30, le premiazioni in Canottieri Lecco.

Print Friendly, PDF & Email

20 ottobre 2017 — 15:48 / Lecco, Sport
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore