Strip banner rotator

Confindustria

Adsense

A Malgrate si fa già il bagno (nudi). Il Comune ribadisce: “Non è un lido”

Il bagno ‘proibito’ immortalato da un passante sul lungolago

 

MALGRATE – Evidentemente il clima ancora poco primaverile non ha scoraggiato un giovane turista che lunedì ha deciso di ‘inaugurare’ la stagione balneare a Malgrate con un tuffo senza veli nelle acque antistanti al lungolago.

Un bagno che non è passato inosservato agli altri frequentatori della zona che hanno immortalato la scena, postando la foto sui social e scatenando commenti d’indignazione.

E così, se la bella stagione tarda ad incominciare, torna ad essere d’attualità la questione della fruizione del lungolago malgratese che “non è un lido” come aveva ribadito in passato il sindaco Flavio Polano difendendo i divieti imposti nella passata estate, contro la calca di bagnanti che ne affollava il prato, con sdraio e salviettoni.

Il lungolago di Malgrate

 

“Lo ribadiamo – sottolinea il vicesindaco Innocente Vassena – il lungolago non è un lido ed anche per quest’anno il regolamento resterà lo stesso. Non vogliamo che si riproponga la situazione vissuta tre anni fa” quando l’area verde davanti alla riva è stata presa d’assalto dagli amanti della tintarella.

“Quest’anno potenzieremo la presenza di cestini e la vigilanza affinché i rifiuti non vengano abbandonati negli spazi di prati e lungo i camminamenti, come abbiamo avuto modo purtroppo di riscontrare in passato – prosegue Vassena – ripristineremo l’erica nelle aiuole, in parte morta e in certi casi strappata insieme ai fiori”.

Folla di bagnanti sul lungolago di Malgrate nel 2016

 

Il Comune cerca di preservare la sua bella passeggiata, inaugurata nel 2013 dall’allora sindaco Gianni Codega, a cui il lungolago è stato intitolato: “Certo, non possiamo pensare di sanzionare chiunque entri nel verde, ma non vogliamo che questi spazi vengano utilizzati in modo improprio – conclude Vassena – i commercianti fruiscono già della parte superiore della camminata e abbiamo dedicato uno spazio di prato, quello accanto alla fontana, ad ospitare piccoli eventi”

Print Friendly, PDF & Email

11 aprile 2018 — 17:05 / Attualità, Valmadrera/Dintorni
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore