Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

Confindustria

Avis

Abbadia piange Angelo Lafranconi, storico ‘mister’ del Centro Sport

ABBADIA – Un lutto che ha colpito non solo il mondo sportivo di Abbadia ma un’intera comunità, i tanti giovani che hanno avuto modo in questi anni di conoscere e apprezzare Angelo Lafranconi, scomparso improvvisamente all’età di 57 anni.

Lui era il ‘mister’ del Centro Sport Abbadia, per dieci anni ha allenato i giovani calciatori del gruppo e attualmente sedeva sulla panchina della squadra di Promozione insieme a Davide Stropeni.

“Ha allenato tantissimi ragazzi, era un collante tra le varie anime del gruppo, soprattutto con gli adolescenti aveva un modo tutto suo e sapeva coinvolgerli. E’ stata un duro colpo la notizia della sua scomparsa” spiega il presidente del Centro Sport, Luca Donato. 

Da qualche tempo Lafranconi soffriva la malattia che lo aveva costretto ad alcuni ricoveri in ospedale. Mercoledì, giorno della morte, si trovava presso la sua casa di Abbadia. I funerali si svolgeranno venerdì, alle 10.30, presso la chiesa parrocchiale del paese.

Proprio in questi giorni, il Centro Sport è impegnato nei preparativi per la ‘Remada’, quattro giorni di iniziative che animeranno il Parco Ulisse Guzzi, fino a domenica, quando si terrà la gara non competitiva sulle acque del lago.

Fino a ieri sera non sapevano se fosse il caso di annullare la manifestazione – prosegue Donato – ma abbiamo pensato che Angelo avrebbe voluto che tutto si svolgesse come se fosse ancora tra noi. Certo non sarà facile ma cercheremo di portare avanti queste serate rivolgendo a lui il nostro pensiero”.

Print Friendly, PDF & Email

12 luglio 2018 — 16:43 / Attualità, Mandello/Lago
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore