Strip banner rotator

Confindustria

Adsense

Abbandono rifiuti, si abilitano i controlli con le telecamere

LECCO – In queste settimane l’amministrazione comunale sta lavorando al nuovo regolamento rifiuti: tra le novità c’è l’utilizzo delle telecamere mobili per contrastare il fenomeno dell’abbandono dell’immondizia.

Le telecamere già ci sono, una decina quelle acquistate nei mesi scorsi dal municipio, “è necessario ora integrare il regolamento comunale per introdurre l’effettiva possibilità di sanzionare chi abbandona i rifiuti e viene colto dall’occhio delle telecamere” spiega il neo assessore all’Ambiente, Alessio Dossi.

Il fenomeno era emerso con grande evidenza a inizio anno, con l’introduzione novità sulla raccolta rifiuti (giorni di esposizione dei rifiuti e la distinzione nella raccolta della carta e della plastica), oggi la situazione pare decisamente meno emergenziale, ma alcune ‘sacche’, per restare sull’argomento, permangono.

“Con le telecamere mobili cercheremo di contrastare le situazioni più difficili – prosegue Dossi – per esempio quanti approfittano dei bidoni della Caritas per abbandonare accanto i loro rifiuti. L’obiettivo è quello di migliorare pulizia e decoro della città”.

L’integrazione al regolamento è un fatto dovuto anche all’introduzione del bidone giallo della carta. L’assessore fa sapere che le modalità di raccolta non saranno interessate dalle modifiche.

Print Friendly, PDF & Email

7 dicembre 2018 — 15:08 / Attualità, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore