Strip banner rotator

Confindustria

Avis

Annone. Verso la consegna del cantiere per il nuovo ponte

Il ponte di Annone crollato nell’ottobre del 2016

 

ANNONE – Sono scaduti nei giorni scorsi i termini per eventuali contestazioni da parte delle imprese partecipanti al bando di gara per la ricostruzione del viadotto crollato nell’ottobre del 2016 ad Annone, nessuna delle oltre cinquanta aziende ha presentato ricorso ed ora l’opera può essere definitivamente assegnata.

Ad aggiudicarsi l’appalto era la Co.E.St. Costruzioni E Strade (RTI) Bea Service Snc, un raggruppamento di imprese di Potenza.  “Non ci sono stati ricorsi e questa è una buona notizia – spiega il sindaco di Annone, Patrizio Sidoti – dalle ultime informazioni che avuto modo di apprendere da Anas, si stanno predisponendo le aree ed entro metà aprile dovrebbe avvenire la consegna formale del cantiere”.

Il nuovo ponte di Annone, in un’immagine tratta da una simulazione del progetto

 

L’impresa avrà 340 giorni di tempo per consegnare l’opera conclusa che prevede la realizzazione del nuovo viadotto composto da un’unica campata di 44 metri, con impalcato in calcestruzzo armato, appoggiato sulla parte inferiore di due travi laterali in acciaio di altezza fino a 3,00 metri nella parte centrale. Il costo dei lavori è di 1,6 milioni di euro, un ribasso del 20,152% rispetto alla base d’asta iniziale di 1,97 milioni di euro (-1,41 mln).

Print Friendly, PDF & Email

12 marzo 2018 — 21:08 / Attualità, Oggiono/Brianza
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore