Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

Promessi Sposi

Baby Pit Stop in biblioteca: apre uno spazio dedicato a mamme e bimbi

LECCO – Uno spazio tutto dedicato alle neo mamme: mercoledì alla biblioteca comunale di Lecco è stato inaugurato il “Baby Pit Stop” in collaborazione con ATS Lecco e Unicef.

Il nome di questo nuovo servizio si rifà al “cambio gomme con pieno di benzina” che viene eseguita in tempi rapidissimi durante le gare automobilistiche di Formula Uno. Nei BPS il cambio riguarda il pannolino, e il “pieno” è quello del latte materno – ricco di nutrienti e di anticorpi – ma anche del latte dal biberon.

“Allattare è un gesto semplice e naturale che tutte le mamme dovrebbero poter fare ovunque, ma che a volte risulta difficile, se non proibitivo, poter fare fuori dalle mura domestiche, per ragioni pratiche o per tabù culturali” ha ricordato la referente lecchese di Unicef, Anna Maria Novielli.

“L’obiettivo è quello di garantire uno spazio accogliente per le mamme e i propri bambini – ha sottolineato l’assessore alla Cultura, Simona Piazza, ringraziando la dirigente della biblioteca Maria Giovanna Ravasi e tutto il suo staff per il compimento del progetto – questo è uno dei primissimi servizi comunali che ospitano un luogo come questo dedicato alle mamme”.

Questa iniziativa, insieme ad altre sulla promozione della lettura in età prescolare come quelle previste dal programma Nati Per Leggere, nasce dalla collaborazione della Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Lecco e del Sistema Bibliotecario del Territorio Lecchese che hanno recentemente firmato un Protocollo d’Intesa per promuovere diverse azioni di prevenzione, utili a sostenere l’acquisizione da parte dei genitori di competenze per la salute.

Una particolare attenzione, all’interno di questi programmi, riguarda le situazioni di fragilità e disagio sociale, dove si intende favorire l’allattamento al seno e la lettura precoce.

Il protocollo firmato dal Comune di Lecco, in qualità di Ente capofila del Sistema Bibliotecario, e dall’ASST di Lecco dura tre anni e prevede di organizzare incontri di formazione e sensibilizzazione dell’allattamento materno, in collaborazione con i Consultori dell’ASST Lecco presso i Baby Pit Stop delle biblioteche della provincia di Lecco, oltre a divulgare sempre nelle biblioteche informazioni su iniziative rivolte ai genitori promosse dall’ASST Lecco nelle sedi dei consultori.

“Già da alcuni anni abbiamo allestito i Baby Pit Stop nei consultori familiari – spiega Ivana Bassani di Asst – dallo scorso marzo abbiamo avviato questa nuova collaborazione con il sistema bibliotecario che consentirà anche la presenza di operatori dei consultori in biblioteca, qui ostetriche e infermiere potranno incontrare i neo genitori che potranno esporre le loro necessità al personale dedicato”.

Print Friendly, PDF & Email

18 ottobre 2018 — 13:17 / Attualità, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore