Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

Confindustria

Avis

Bione, controlli al tetto dopo il maltempo. I tendoni del tennis restano chiusi

LECCO – Il personale della Sport Managament in questi giorni sta effettuando le verifiche al tetto del palazzetto dopo quanto accaduto nel fine settimana, con la fine anticipata  della partita delle formazioni femminili di Lecco Basket Women e Basketschool Corbetta, rinviata a seguito delle perdite di acqua che hanno bagnato il parquet del campo da gioco.

L’intervento di sistemazione spetta al gestore, ricordano dal Comune, l’assessore allo sport Roberto Nigriello è in contatto con la Sport Management e attende di sapere se saranno necessari eventuali interventi. “In passato si erano verificate situazioni analoghe, prontamente riparate dai manutentori della società. Purtroppo il maltempo di questi ultimi giorni ha peggiorato la situazione e a causa del meteo non è stato possibile nemmeno intervenire sul tetto ma solo tamponare il problema. La situazione è comunque sotto controllo”.

Il nubifragio della scorsa settimana ha lasciato il segno anche al centro sportivo dove i tendoni del tennis sono stati chiusi temporaneamente in seguito ai danni causati dalle forti raffiche di vento.

“Il centro sportivo del Bione muove a tutt’oggi molte preoccupazioni e molti dubbi – attacca l’ex assessore Ezio Venturini – Un legittimo dubbio vista la complessità della situazione sta nel fatto che nel mese di agosto si deliberò in giunta ( riunione a cui non ho personalmente partecipato) la necessita di interventi di adeguamento finalizzati in via prioritaria al necessario rilascio e/o aggiornamento delle prescritte certificazioni, richieste nel febbraio 2017 dalla commissione di vigilanza, ciò vuol dire che ad agosto 2017 è stato affidata la gestione alla società Sport Management. Senza le certificazione e stante la delibera il problema andrà avanti ancora parecchio tempo. Il legittimo dubbio sta proprio, in primis, nella sicurezza ; come farà l’assicurazione in caso di incidente a risarcire danni fisici ( speriamo di no ) o materiali visto che il centro a distanza di un anno non è ancora a norma?”

“Falso dire che il centro sportivo non è a norma – replica Nigriello – altrimenti non sarebbe aperto oggi. Sport Management ha ovviamente la sua assicurazione, tanto che proprio per i problemi al tetto è stata interessata la società assicuratrice”

“Venturini, in questi tre anni in giunta, dovrebbe conoscere le dinamiche discusse e la situazione degli immobili comunali – interviene l’assessore ai Lavori Pubblici, Corrado Valsecchi – sono assessore dal 2015 e ho cercato in questi tre anni di sanare le mancanze di certificazioni antincendio e di sicurezza, abbiamo chiuso alcuni edifici quando era necessario (il teatro, la sala consiliare, alcuni spazi di palazzo Belgiojoso), e laddove potevamo tenere aperto, come nel caso del Bione, è stato fatto in accordo con le autorità competenti”.

A breve, ricorda l’assessore, “partiranno i lavori per il rifacimento di campi e servizi, per un importo di 2,8 milioni di euro ed entro fine anno daremo una svolta al project financing per la riqualificazione complessiva”.

Print Friendly, PDF & Email

14 novembre 2018 — 11:38 / Attualità, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore