Confcommercio Paghe Contabilità
Confcommercio Paghe Contabilità
Confcommercio Paghe Contabilità

Strip banner rotator

Lario Bergauto

AVIS

Calolzio. Comando dei Vigili e sala civica nell’ex Sali di Bario

CALOLZIOCORTE – Il comando della Polizia Locale si trasferirà nei locali comunali dell’ex Sali di Bario, nella zona dell’interscambio ferro-gomma, dietro alla stazione ferroviaria.

Lo ha confermato il sindaco Marco Ghezzi nel corso del consiglio comunale svolto nella serata di ieri, venerdì 13 luglio: “Stiamo ancora facendo i dovuti  approfondimenti ma, all’interno piano sicurezza che stiamo studiando in accordo con le forze dell’ordine, l’idea è quella di trasferire il comando della Polizia Locale nei locali dell’ex Sali di Bario per avere un presidio in una zona delicata. Un’operazione che al 90% si farà e, con ogni probabilità, verrà trasferita lì anche la sala civica, al piano superiore. Abbiamo verificato che c’è qualche piccolo problema di accesso, ma è risolvibile con pochi soldi”.

La struttura dell’ex Sali di Bario dove la nuova amministrazione vuole spostare il comando di Polizia Locale e la Sala Civica

 

Quella del cambio di sede della Polizia Locale non è l’unica novità: “L’archivio Ausm, poi, non verrà trasferito presso la nuova sede della Protezione Civile (abbiamo valutato quella commistione poco funzionale) ma, al contrario, verrà messo nel locale del sotto piazza Vittorio Veneto che la precedente amministrazione aveva  pensato di destinare alla Pro Loco”. Il locale sarà sistemato con i soldi di Ausm: “In un secondo tempo l’obiettivo è quello di scansionare tutta la documentazione ed eliminare tutto il cartaceo. A quel punto avremo nella nostra disponibilità un locale sistemano e, se lo vorrà, la Pro Loco potrà utilizzarlo”.

La nova amministrazione ha pensato anche agli altri immobili comunali vuoti: “Per quanto riguarda gli edifici comunali inutilizzati quelli commerciabili verranno inseriti nel piano delle alienazioni – ha continuato il sindaco -. Per altri immobili, come quello dell’ex Asl, vedremo se c’è interesse da parte di strutture private o pubbliche che possono portare servizi ai cittadini: strutture che fanno analisi cliniche, scuole di cucina, ecc..”.

Scettico il capogruppo di minoranza Cesare Valsecchi (Cittadini Uniti per Calolziocorte): “Ci risulta che l’immobile dell’ex Sali di Bario non sia ancora in possesso del comune e, comunque, ha dei vincoli imposti dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio. Bisognerà vedere cosa riuscirete a fare anche perché cinque anni passano veloci”.

Print Friendly, PDF & Email

14 luglio 2018 — 07:56 / Attualità, Calolziese
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore