FIMAA Lecco
FIMAA Lecco
FIMAA Lecco

Strip banner rotator

Carnevalone di Lecco al via, consegnate le chiavi ai regnanti

di C.F.

La consegna delle chiavi ai Regnanti, al via il Carnevalone 2018 in città

 

LECCO – E’ ufficialmente cominciata la settimana del Carnevalone lecchese targato Ltm: domenica pomeriggio presso il palazzo municipale, i regnanti dell’edizione 2018 Re Resegone (Giuseppe Fusi) e Regina Grigna (Anna Meles) hanno ricevuto le chiavi della città, che governeranno per un’intera settimana all’insegna del divertimento e della spensieratezza.

I regnanti sono arrivati in Comune a bordo di una carrozza trainata da un cavallo bianco, scortati dal Gran Ciambellano (Gianmario Sacchi) e da una bellissima damigella. Ad accompagnare il corteo la Banda Giuseppe Verdi di Lecco.

Gli assessori Corrado Valsecchi e Salvatore Rizzolino con il vicesindaco Francesca Bonacina

 

Ad attenderli diversi cittadini e le autorità: presente il vicesindaco di Lecco Francesca Bonacina e gli assessore Salvatore Rizzolino e Corrado Valsecchi. E’ stata proprio Bonacina a consegnare a Re Resegone le chiavi di Lecco: non ha potuto farlo per motivi di salute il sindaco Virginio Brivio.

Giuseppe Fusi è Re Resegone

 

Proprio a lui Re Resegone avrebbe voluto consegnare la sua ‘resega’, come dichiarato dallo stesso regnante prima della lettura del proclamo: “Avrei voluto consegnarla al sindaco per cominciare a limare un po’ il peso fiscale da voi patito” ha detto rivolto ai sudditi.

“Vi saluto con animo commosso ma confortato dal sorriso della mia consorte” ha detto Re Resegone, elencando alcune ordinanze valide per tutta la settimana di governo.

“Come primo provvedimento ordino il potenziamento delle squadre e dei mezzi che raccolgono la spazzatura, onde evitare depositi sconvenienti in città e in aree di passaggio. Esorto quindi il vicesindaco Francesca Bonacina a continuare l’opera di controllo e contrasto agli schiamazzi serali e notturni a Rancio, mia terra natia“.

Il Re ha quindi rivolto un caloroso saluto al Comandante del Corpo di Polizia Locale di Lecco Franco Morizio, prossimo alla pensione e ha ringraziato le sarte del laboratorio di San Giovanni per l’impegno nel confezionare tutti i vestiti del Carnevalone. Infine il regnante ha donato agli amministratori un orologio per ricordare loro quando riprendere le chiavi della città.

Dopo la cerimonia i presenti hanno potuto scaldarsi con il vin brulè preparato dagli Alpini di Bonacina e mangiare gustose chiacchere.

Per i regnanti si apre una settimana ricca di impegni presso le diverse realtà e scuole del territorio, che si concluderà sabato prossimo, 17 febbraio, con l’atteso corteo per le vie della città.

QUI l’intero programma delle iniziative

Anna Meles è Regina Grigna. Laorchese, 35 anni, dal 2006 è docente di lettere presso l’istituto comprensivo Lecco 3, Antonio Stoppani

Re Resegone è Giuseppe Fusi, 60 anni, cresciuto nel rione di Rancio Alto. Bancario, è stato sindaco di Pasturo e consigliere comunale a Lecco

Gianmario Sacchi, Gran Ciambellano, 70 anni, pensionato, è socio del Gruppo Alpini pizzo Erna – Bonacina

GALLERIA FOTOGRAFICA

 

 

Print Friendly, PDF & Email

11 febbraio 2018 — 18:46 / Attualità, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore