Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

Promessi

Avis

Cartelli elettorali non utilizzati, il sindaco di Garbagnate: “Spreco di soldi”

GARBAGNATE – Riceviamo e pubblichiamo la lettera inviataci dal sindaco di Garbagnate Monastero, Sergio Ravasi:

“Buongiorno, scrivo queste poche mie righe per dare forma ad un malessere che mi attanaglia da una quindicina di giorni a sta parte. Sono il Sindaco di uno degli 8.000 comuni italiani e vedere in pieno centro paese quella distesa lunghissima di pannelli elettorali vuota mi da veramente fastidio, ora io dico, sono per la pubblicità elettorale è vero, ma di fatto ad una decina o poco più di giorni dal voto sono irrimediabilmente vuoti.

Sergio Ravasi, sindaco di Garbagnate Monastero

Quali e quante spese hanno dovuto affrontare gli 8.000 sindaci? Quante ore di lavoro per istallarli sono state sprecate?

Non mi si dica che verranno rimborsati dallo stato queste spese, che siano rimborsati o meno sono comunque soldi nostri, soldi dei contribuenti, soldi buttati al vento, e allora io dico, la prossima tornata elettorale visto e considerato che è il circolo mediatico a fungere da volano elettorale, una cosa la chiedo ai futuri eletti, evitiamo di rinnovare questo scempio, magari questi soldi destiniamoli alla scuola dove almeno per ora si usa ancora carta e penna, o al sociale, o all’associazionismo, o dove riterrete di destinarli, visto che sarete voi gli eletti a decidere. E magari già che ci siete, cercate di limitare il numero dei partiti o presunti tali che dicono di schierarsi, grazie.

Scusandomi x lo sfogo, ma fa davvero male vedere lo spreco di denaro pubblico abbinato ad uno spettacolo visivo che offende il buon gusto, porgo i miei migliori auguri ai futuri eletti di buongoverno”.

Sergio Ravasi
Sindaco di Garbagnate Monastero

Print Friendly, PDF & Email

17 febbraio 2018 — 10:37 / Attualità, L'Opinione
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore