F.I.M.A.A. Lecco
F.I.M.A.A. Lecco
F.I.M.A.A. Lecco

Strip banner rotator

INVERNIZZI

TUTTO CIALDE

Promessi Sposi

Differenziata: problemi anche in Alto Lario “ma sta migliorando”

Rifiuti rimasti in strada, non conformi, a Dorio

 

COLICO / DORIO – Sacchi viola qua e la anche nell’Alto Lario: la nuova differenziazione dei rifiuti ha creato qualche problema anche a Colico e Dorio, dove il giovedì’ di raccolta ha lasciato sulle strade rifiuti non ritirati dagli operatori, bollati come non conformi, e neppure recuperati dai loro proprietari.

“Da noi non si fa la raccolta porta a porta e i sacchi vengono lasciati nelle piazzole situate in alcuni punti del paese, difficile risalire a chi li espone in modo non corretto; senza operatori in municipio, tocca a noi amministratori recuperarli e portarli in magazzino per poi riportarli in piazzola nel giorno corretto” ci spiega il sindaco di Dorio, Cristina Masanti.

La situazione nel piccolo comune, secondo quanto rilevato dall’amministrazione comunale, pare stia però migliorando: “Giovedì scorso, primo giorno di raccolta per la carta. è stato un trauma, oggi col viola sembra sia andata meglio – prosegue il sindaco – Abbiamo organizzato tre giorni di raccolta del secchio giallo e un’assemblea pubblica che però non ha avuto grande partecipazione, eppure alcuni cittadini lamentano di non essere stati informati adeguatamente, credo ci sia bisogno ancora di tempo prima che la novità venga recepita da tutti. Aspettiamo ancora una quindicina di giorni dopodiché invieremo delle lettere ad ogni famiglia”.

Nella vicina Colico, il sindaco Monica Gilardi ha invitato i propri cittadini a ritirare il sacco se non raccolto dagli operatori: “Da noi la distribuzione del bidone giallo e la raccolta della carta è iniziata già a dicembre, abbiamo quindi anticipato di tre settimane i disagi vissuti da altri Comuni. Dopo le prime settimane di rodaggio, ci sono ancora delle criticità ma non una situazione catastrofica. Va aggiustato il tiro, invitando i cittadini che non l’hanno fatto a ritirare il secchio giallo e seguire in maniera precisa le indicazioni del calendario di raccolta distribuito insieme al bidoncino, oltre a prestare molta attenzione a come si differenzia il rifiuto. Bisogna armarsi di pazienza e buona volontà”.

Print Friendly, PDF & Email

11 gennaio 2018 — 17:04 / Attualità, Mandello/Lago
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore