Shopping di sera a Lecco
Shopping di sera a Lecco
Shopping di sera a Lecco

Strip banner rotator

Ad SENSE

Dopo la raffica di multe, il sindaco sceriffo finisce a “La vita in diretta”

PESCATE – Nove multe nel giro di un’ora e mezza inflitte agli automobilisti che non hanno dato la precedenza ai pedoni sulle strisce pedonali. E’ successo tra Garlate e Pescate nella mattinata di domenica scorsa.

Il sindaco di Pescate Dante De Capitani, che ricopre anche la carica di comandante della Polizia Locale di Garlate e Pescate, ha deciso di prendere provvedimenti drastici dopo l’ennesimo incidente avvenuto sulla provinciale che attraversa il paese.

Il “record” del “sindaco sceriffo” non è certamente passato inosservato e ha attirato l’attenzione della trasmissione di Rai 1 “La vita in diretta” che, oggi pomeriggio, ha dedicato un ampio servizio sul tema. La giornalista Giulia Capocchi è andata a far visita al primo cittadino lecchese realizzando una diretta proprio difronte a  uno degli attraversamenti pedonali incriminati.

De Capitani ha spiegato la situazione dei paesi di Pescate e Garlate: “Trattandosi di una strada provinciale non è possibile mettere il semaforo a chiamata che sarebbe la soluzione ideale e più sicura”.

Le sanzioni a riguardo per questa violazione sono di 163 euro più la decurtazione di 8 punti sulla patente. La giornalista Giulia Capocchi ha poi intervistato alcune persone che sono state coinvolte in incidenti proprio sulla strada provinciale.

“Questo è solo l’ultimo di una serie di provvedimenti che abbiamo messo in campo per sensibilizzare gli automobilisti – ha spiegato – negli anni scorsi abbiamo organizzato diverse campagne”.

Non è la prima volta che il sindaco di Pescate attira l’attenzione dei media nazionali. “Ci auguriamo che la soluzione adottata dal sindaco possa diminuire gli incidenti su quella strada” ha concluso il conduttore Marco Liorni.

Print Friendly, PDF & Email

6 giugno 2018 — 18:34 / Attualità, Lecco
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore