Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

Confindustria

Avis

Grandi festeggiamenti a Oggiono riconosciuta città

Il sindaco Roberto Ferrari con il prefetto Liliana Baccari e il Senatore Paolo Arrigoni

 

OGGIONO – 17 giugno 1654: Oggiono diviene un Comune libero. 364 anni dopo lo stesso Comune festeggia il titolo di città, ufficialmente conferito dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella lo scorso 12 ottobre.

Un importante riconoscimento che Oggiono ha voluto festeggiare a dovere, con una grande celebrazione aperta a tutta la cittadinanza che si è svolta proprio questa mattina, domenica 17 giugno.

Tantissime le autorità presenti all’evento: accanto al Sindaco e on. Roberto Ferrari, tutta l’amministrazione comunale, i rappresentanti delle forze dell’ordine, i colleghi primi cittadini e parlamentari, il Prefetto Liliana Baccari, le istituzioni religiose.

I festeggiamenti si sono aperti domenica mattina in Piazza Garibaldi, di fronte al Municipio, dove il sindaco Ferrari dopo un breve saluto introduttivo ha scoperto la lapide commemorativa dedicata alla Città di Oggiono. Il corteo si è quindi spostato presso la chiesa parrocchiale, anticipato dalla Fanfara dei Bersaglieri che ha animato con la propria esibizione le vie del centro storico, per l’occasione addobbate con i colori oggionesi (blu e rosso) e il tricolore.

La Santa Messa cominciata alle 10 è stata celebrata da sua Eminenza Cardinale Angelo Scola, vescovo emerito di Milano: durante la funzione sono stati benedetti i nuovi emblemi civici della Città. Quindi autorità e cittadinanza si sono trasferiti a Villa Sironi per un brindisi solenne all’ottenimento del titolo di Città.

Sua Eminenza il Cardinale Angelo Scola

 

L’iter era cominciato nel 2016 come ricordato dal sindaco, quando con apposita delibera il Consiglio Comunale aveva richiesto la concessione del titolo di Città per Oggiono. ““La concessione del titolo di Città è il premio all’orgoglio di essere oggionesi, un risultato straordinario e prestigioso che riguarda tutta la comunità e tutte le Amministrazioni di Oggiono, sia quelle del passato che quella attuale, che con grande impegno ha cercato in questi anni di mantenere e di portare ancora più in alto il livello di qualità dei servizi offerti”.

I festeggiamenti proseguiranno anche questa sera, con un concerto celebrativo “Festa de Ugionn” durante il quale si esibiranno il Corpo Musicale “Marco d’Oggiono” di Oggiono e il Corpo Musicale “Santa Cecilia” di Valmadrera. L’appuntamento è previsto alle ore 21 in Piazza Garibaldi.

 

GALLERIA FOTOGRAFICA

Print Friendly, PDF & Email

17 giugno 2018 — 14:35 / Attualità, Oggiono/Brianza
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore