Strip banner rotator

Confindustria

Adsense

I Malamute protagonisti del fine settimana all’Alpe Giumello

CASARGO –  Si è svolto nell’ultimo fine settimana il XIV Alaskan Malamute Sleddog Day 2018, il raduno annuale che dal 16 al 18 febbraio ha richiamato in Valsassina gli appassionati alla razza canina degli Alaskan Malamute.

La bellissima manifestazione è giunta oramai alla sua quattordicesima edizione. All’Alpe Giumello, nel comune di Casargo, sono stati accolti questi animali con i loro padroni, provenienti da tutto il mondo, che hanno dato vita ad una serie di iniziative per grandi e piccini, per avvicinarsi e conoscere meglio questi esemplari.

Il Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Casargo ne ha ospitato i partecipanti in una cena per oltre 150 persone, tra organizzatori, ospiti e autorità locali, accolti dal presidente di APAF Nunzio Marcelli e dal consigliere di APAF e sindaco di Casargo Pina Scarpa; i presenti hanno potuto apprezzare l’aperitivo in veranda, la cena, la serata di premiazioni e l’estrazione della lotteria con numerosi premi.

Il presidente del Centro Selezione Del Biagio Alaskan Malamute & Shiba Giuseppe Biagiotti ha omaggiato con una bellissima targa alcuni tra partecipanti, autorità e amici dell’associazione.

Marcelli e Scarpa hanno ringraziato il presidente Biagiotti e gli organizzatori dell’evento per la rinnovata fiducia nella scelta dell’Alpe Giumello e della scuola alberghiera di Casargo per l’edizione 2018 e hanno omaggiato con prodotti locali e fiori i giudici Costanza Mozzillo e Francesco Cochetti per l’importante lavoro svolto.

“Anche quest’anno abbiamo ospitato con molto piacere gli organizzatori e i partecipanti al Malamute Day – commenta il presidente di APAF Nunzio Marcelli – L’evento ha rappresentato un’ulteriore occasione per far conoscere la nostra scuola anche al di fuori dei confini provinciali. La nostra struttura è sempre aperta a questo tipo di iniziative, che portano beneficio a tutto il territorio valsassinese dal punto di vista economico, turistico e di visibilità. Abbiamo ricevuto molti apprezzamenti dagli organizzatori e dai partecipanti, che ovviamente aspettiamo anche il prossimo anno”.

Print Friendly, PDF & Email

19 febbraio 2018 — 16:21 / Attualità, Valsassina
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore