Tutto Cialde
Tutto Cialde
Tutto Cialde

Strip banner rotator

Confindustria

Avis

Il nuovo lungolago di Olcio: “Siamo pronti a mettere a gara i lavori”

Un’immagine di quello che sarà il nuovo lungolago di Olcio

 

MANDELLO – La riqualificazione del fronte lago ad Olcio si fa sempre più vicina: lunedì il Comune di Mandello ha approvato il progetto definitivo, martedì quello esecutivo, “ed ora siamo pronti per andare a gara” ci spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Andrea Tagliaferri.

L’obiettivo dell’amministrazione era proprio quello di arrivare a gara prima della fine dell’anno e inaugurare i lavori con l’inizio del 2019.

Il costo stimato dell’intervento è di 750 mila euro, finanziati per metà dall’Autorità di Bacino. Il progetto è stato redatto dall’arch. Santambrogio, già autore del bel lungolago di Malgrate. L’opera, oltre a dare un nuovo volto al water front di Olcio ampliandone la spiaggia, consentirà anche di migliorare la sicurezza del passaggio pedonale, con una camminata dal lato del lago e la realizzazione di un marciapiede anche a monte della strada. La procedura di gara sarà avviata attraverso la stazione unica appaltante della Provincia.

Nel frattempo, nella zona di Mandello bassa, sono stati recentemente affidati i lavori per la sistemazione di Piazza Garibaldi. La base d’asta per i lavori era di 400 mila euro, aggiudicati con un ribasso del 20% ad un’impresa del settore. L’opera, che offrirà ai mandellesi e ai visitatori una piazza completamente rinnovata (leggi l’articolo), dovrebbero avvisarsi nelle prossime settimane. Intanto proseguono i lavori ai sottoservizi già iniziati da Lario Reti.

LEGGI ANCHE:

Lungolago Olcio, i lavori dal 2019. Via le ‘strisce’, si useranno i sottopassi

Print Friendly, PDF & Email

14 novembre 2018 — 12:07 / Attualità, Mandello/Lago
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore