Strip banner rotator

Confindustria

Adsense

La conciliazione dei tempi tra soggetti, istituzioni e vita quotidiana: convegno al Manzoni

LECCO – L’Asst di Lecco ospiterà, presso l’aula magna del ospedale Manzoni nel pomeriggio di martedì 27 febbraio (dalle 14 alle 18), un convegno dal titolo “La conciliazione dei tempi tra soggetti, istituzioni e vita quotidiana”.

L’appuntamento si inserisce nell’ambito delle azioni messe in atto dalla Regione Lombardia, approvate nel Piano Territoriale Biennale di Conciliazione Vita Lavoro dell’ ATS della Brianza, volte a favorire la conciliazione vita lavoro e il welfare aziendale. Il Centro Interuniversitario Culture di Genere, l’Agenzia Formazione Orientamento Lavoro (AFOL) Monza‐Brianza e l’Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) di Lecco, in collaborazione con l’Agenzia di Tutela della Salute (ATS) della Brianza, promuovono un evento informativo teso a favorire la discussione intorno a quelle che sono le condizioni più idonee a sviluppare oggi una cultura di parità tra maschile e femminile, anche per quanto riguarda la condivisione delle responsabilità di cura e delle diverse attività e responsabilità familiari.

Alla luce di importanti obiettivi, quali la ricerca di nuove strategie per migliorare la qualità della vita e il benessere degli individui e delle relazioni all’interno delle famiglie, il convegno coinvolgerà una pluralità di attori (cittadine, cittadini, lavoratrici e lavoratori, associazioni di categoria, imprese, sindacati, policy makers, terzo settore) per analizzare le questioni aperte.

In termini più generali, si punterà l’attenzione sull’importante passaggio, oggi all’ordine del giorno, dalla conciliazione alla condivisione (tra uomini e donne) delle responsabilità familiari e del lavoro di cura. Ampio spazio sarà inoltre dato alla presentazione di esempi di buone pratiche di conciliazione (nel settore pubblico e privato, a partire da nuovi modelli di organizzazione aziendale).

L’incontro avrà anche come obiettivo quello di fornire informazioni esaustive e complete sul tema della conciliazione tra vita pubblica e privata, tra lavoro remunerato e lavoro di cura, nonché sui principali provvedimenti legislativi adottati in materia, sulle molteplici risorse territoriali e sulle possibilità di interazione tra soggetti (pubblici e privati) operanti nel contesto lombardo e lecchese. Inoltre l’appuntamento servirà a creare un momento di confronto a partire dal riconoscimento delle soggettività in campo, femminili e maschili, e a definire un modello di cittadinanza sociale più inclusivo.

Il convegno è destinato a tutte le professioni sanitarie e agli assistenti sociali e la partecipazione è aperta a tutte le associazioni, alle imprese ed ai cittadini.

Print Friendly, PDF & Email

19 febbraio 2018 — 11:51 / Attualità, Lecco, Sanità
© Riproduzione riservata

Le news delle ultime 24 ore